NBA, i risultati della notte: 30 di Lebron, ma i Lakers tremano per Davis

Nella notte, Los Angeles batte Denver con la solita prestazione di LeBron James. Cadono i Golden State Warriors senza Steph Curry contro Phialdelphia

239

NBA ai piedi di LeBron James, ancora una volta: nella notte, il Prescelto ne mette 30 con 9 rimbalzi e contribuisce in maniera decisiva a trascinare i suoi Lakers al successo contro Denver. Eppure la serata di Los Angeles non è del tutto felice: i gialloviola tremano per un problema al piede che ha portato fuori dalla partita Anthony Davis. Il centro numero 3 si sottoporrà nelle prossime ore agli esami strumentali: bene anche Westbrook, autore di una tripla doppia. Con 63 punti nel secondo tempo, i Philadelphia 76ers battono i Golden State Warriors pieni di assenze, tra cui la più importante, quella di Curry: non bastano i 29 di Jordan Poole, ultimo ad abbandonare la nave. 34 per Joel Embiid, mentre De’Anthony Melton parte in quintetto e mette 17 punti, nove rimbalzi e sette assist con il 50% al tiro (7/14). Prima da titolare in stagione infine per Bogdan Bogdanovic, con 28 punti e soprattutto 7/10 dall’arco: Atlanta vince anche grazie ai 31 punti del solito Trae Young.

Tutti i risultati della notte NBA:

LOS ANGELES LAKERSDENVER NUGGETS 126-108

PHILADELPHIA 76ERS-GOLDEN STATE WARRIORS 118-106

CHARLOTTE HORNETS-ATLANTA HAWKS 106-125

DETROIT PISTONS-SACRAMENTO KINGS 113-122

BOSTON CELTICS-ORLANDO MAGIC 109-117

OKLAHOMA CITY THUNDER-MINNESOTA TIMBERWOLVES 110-112

CHICAGO BULLS-NEW YORK KNICKS 91-114

DALLAS MAVERICKSPORTLAND TRAIL BLAZERS 130-110

CLEVELAND CAVALIERS-INDIANA PACERS 118-112

TORONTO RAPTORSBROOKLYN NETS 116-119