Rimborsi Dazn, sono partite le lettere: come fare per ottenerli?

1251

Rimborsi Dazn per i disservizi del 23 settembre scorso, sono finalmente partite le lettere dalla piattaforma: come fare per ottenerli?

La bufera che si è abbattuta su Dazn il 23 settembre scorso, con le immagini di Sampdoria-Napoli e Torino-Lazio rimaste a lungo bloccate, è ancora fresca. Ma la piattaforma streaming aveva promesso di rimborsare gli utenti rimasti beffati dalla mancata visione parziale delle partite e così sarà.

(Instagram)

Da oggi via mail sono partite le prime lettere per informare tutti quelli che hanno avuto un disservizio e che saranno rimborsati. Non con un ristoro in denaro sul conto scelto per pagare la trasmissione delle partite, ma con un mese di abbonamento in più come forma di risarcimento concreto.

“Sappiamo che giovedì 23 Settembre tra le 18.30 e le 19.00 hai riscontrato difficoltà ad accedere alla nostra App. Ci scusiamo per l’accaduto e, come annunciato già nel tardo pomeriggio di giovedì, oltre ad esserci attivati prontamente per risolvere la problematica, abbiamo deciso di indennizzare tutti i clienti che hanno subito il disservizio. Per questo motivo ti offriamo un mese di visione di DAZN senza alcun ulteriore costo e senza bisogno di alcuna azione da parte tua. Puoi già verificare nella tua area dedicata Il mio account che la data del tuo prossimo pagamento è stata posticipata automaticamente di un mese. Al termine della mensilità offerta il tuo abbonamento si rinnoverà automaticamente alle condizioni in vigore salvo disdetta. Ci scusiamo nuovamente per l’accaduto”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dazn, dopo i disservizi arriva il comunicato: la decisione della piattaforma

Rimborsi Dazn, sono partite le lettere: come verificare se l’abbonamento è stato prolungato

In realtà problemi con la trasmissione in streaming della Serie A ce ne sono stati fin dalla prima giornata di campionato, ma quello è stato anche il più evidente. E Dazn ha scelto di operare in autonomia, senza nemmeno aspettare che i singoli utenti oppure le associazioni di consumatori presentassero domanda per i ristori.

DAZN
Il blackout nello streaming di DAZN (screensht video)

In pratica è stato lo stesso operatore ad individuare gli account che lo scorso 23 settembre hanno avuto effettivamente problemi di accesso e quindi li rimborserà. Come fare quindi per verificare se il prolungamento della scadenza del proprio abbonamento è stato effettivamente concesso? Basterà entrare nell’area dedicata del proprio account dopo aver ricevuto la comunicazione via mail. Oppure andare nell’area ‘Il mio account’ dell’APP e controllare la reale scadenza dell’abbonamento.