“Sono pronto”, Dybala vaglia le offerte: derby per lui tra Milan e Inter

274

Le voci di mercato parlano di un corteggiamento garbato e insistente da parte dell’Inter e del suo amministratore delegato Marotta nei confronti di Dybala

Occhi puntati su Paulo Dybala ieri a San Siro. L’argentino era l’ospite d’onore della partita amichevole organizzata da Samuel Eto’o tra campioni del passato e promesse del calcio.

Paulo Dybala
Paulo Dybala, tra Inghilterra, PSG, e tre proposte in Italia (Foto ANSA)

Una occasione per parlare di integrazione, uno dei temi cui il campione camerunense protagonista del Triplete con l’Inter è profondamente legato. Ma anche per verificare le moltissime voci di mercato che riguardano l’argentino.

Dybala in campo a Milano

Sceso in campo a San Siro, di fronte per altro a un ottimo pubblico mentre in tutto il resto della città stava impazzando la festa per lo scudetto del Milan, Paulo Dybala ha cercato di distogliere l’attenzione da quello che è uno degli argomenti del momento. E cioè dove giocherà l’anno prossimo.

“Andrò dove sarò felice”

Garbato ostruzionismo da parte dell’argentino quando gli è stato chiesto del suo futuro: “Sono qui per partecipare a una grande iniziativa che merita tutta l’attenzione possibile, è giusto che si parli di questo e non di me”.

Dybala non ha fretta: “Non penso al mercato, non ho programmi, non ho richieste e non ho alcuna pressione. Ora parto per la Spagna per riunirmi con i compagni della nazionale argentina e giocare la Supercoppa mondiale contro l’Italia cui teniamo moltissimo. Poi mi dedicherò una bella vacanza visto che quella dello scorso anno è praticamente saltata”.

Il PSG sembra premere in modo estremamente aggressivo sugli agenti de La Joya. Dybala fa finta di niente: “Non ho parlato con nessuno. Valuterò tutte le opzioni possibili e poi deciderò quella che sarà l’opzione migliore per me e per la mia famiglia”.

Paulo Dybala
Il pianto di Paulo Dybala consolato da Leonardo Bonucci al momento del suo addio all’Allianz Stadium (Foto ANSA)

Curioso ieri l’atteggiamento dei tifosi presenti a San Siro per la partita della Eto’o Integration Heroes, c’era anche Francesco Totti che si dice abbia chiacchierato amabilmente con Dybala anche del suo possibile arrivo alla Roma. Tifosi rossoneri che gli chiedevano di venire al Milan, quelli dell’Inter che lo invitavano a vestire il nerazzurro. Dybala ha sorriso a tutti in silenzio, senza dire mezza parola.

Dall’Inghilterra invece rimbombano voci molto insistenti di una sontuosa proposta da parte dell’Arsenal: che tuttavia non giocherà la Champions League, una delle opzioni cui Dybala non vorrebbe mai rinunciare.