RC Auto, multe salate in arrivo: gli automobilisti sono avvertiti

RC Auto, multe salate in arrivo: gli automobilisti sono avvertiti. Tutti i proprietari di una macchina dovranno prestare grande attenzione

L’assicurazione della propria automobile è un documento indispensabile per poter circolare liberamente sulle strade. Ma da questo momento lo è ancora di più. Un’importante e significativa novità riguarda proprio l’RC Auto ed è legata all’obbligo di portarla sempre con sè.

rc auto
rc auto (Ansa)

Finora in caso di posto di blocco e relativi controlli da parte delle forze dell’ordine i documenti richiesti da polizia e carabinieri agli automobilisti sono sostanzialmente due. la patente e il libretto.

A partire dai prossimi giorni però stando alle nuove regole la cui entrata in vigore è imminente, mostrare la patente e il libretto potrebbe non essere più sufficiente.

Le regole della strada stanno cambiando e bisogna fare molta attenzione a tenersi aggiornati se non si vuole incappare in multe molto salate.

In un momento delicato come questo dal punto di vista economico, con il carovita oramai fuori controllo, una sanzione particolarmente onerosa potrebbe rappresentare una mazzata per le finanze familiari di molte persone.

E dunque d’ora in poi sarà essenziale, quando si va in macchina, portare con sè un altro documento oltre ai due succitati: il certificato assicurativo.

RC Auto, multe salate se non si porta con sè l’assicurazione

Assicurazione
Assicurazione (Ansa)

Quello che non dovrà mai mancare se si è proprietari di un’automobile è l’assicurazione: è quanto dispone l’art 193 del Codice della strada che obbliga i conducenti a sottoscrivere una copertura assicurativa.

Da non sottovalutare il fatto che l’obbligo coinvolga direttamente anche le auto ferme e parcheggiate in una zona pubblica: esserne sprovvisti anche in questa eventualità può comportare delle sanzioni particolarmente gravi.

In caso di incidente, il soggetto che si trovasse sprovvisto di assicurazione potrà essere denunciato e in tali casi sarà prevista a suo carico una sanzione pecuniaria la cui cifra può essere compresa tra 800 e 3.300 euro, la decurtazione di 5 punti dalla patente ed il sequestro del mezzo.

Nel caso in cui l’assicurazione sia scaduta, evento che può capitare a chiunque di noi, la legge garantisce un periodo di tolleranza di 15 giorni entro cui è possibile effettuare il rinnovo dell’assicurazione prima di incappare in pesanti conseguenze.

 

 

Impostazioni privacy