Benzema esce allo scoperto: toglie la benda e spiazza tutti, il retroscena è incredibile

Karim Benzema esce allo scoperto alla cerimonia del Pallone d’Oro: toglie la benda e spiazza tutti, il retroscena è incredibile.

Il nuovo numero uno del calcio mondiale ha sorpreso tutti durante la cerimonia: toglie la sua famosissima benda e spiazza i tifosi, ecco il retroscena.

Karim Benzema premiato con il Pallone d'Oro [Credit: web]
Karim Benzema premiato con il Pallone d’Oro [Credit: web]
La premiazione del Pallone d’Oro 2022, anticipata ad ottobre poichè il Mondiale in Qatar conterà per l’edizione del prossimo anno, ha dato un esito alquanto scontato: l’ambito premio è infatti finito nelle mani di Karim Benzema. L’attaccante del Real Madrid e della Francia è reduce da quella che forse è stata la sua migliar stagione in carriera: tanti gol e soprattutto trofei, tutti macchiati da suoi gol decisivi.

Dalla Liga alla Champions, passando per la vittoria in Nations League, per l’ex Lione il 2021/2022 è stato un anno da ricordare con 44 gol messi a segno in 46 presenze con la maglia bianca del Real indosso, un vero e proprio dominio che ha reso inevitabile premiare un giocatore che nella sua carriera era sempre stato visto come braccio destro, seppur di lusso

L’immagine di Benzema che applaude i suoi compagni Kroos, Ronaldo, Sergio Ramos e James, tutti premiati per le loro prestazioni, ha fatto il giro del web, ed ora, ad anni di distanza, il numero 9 potrà godersi il meritato premio. A far parlare, quanto la vittoria, è anche un sorprendente retroscena riguardo la sua nota fasciatura.

Benzema e la sua fasciatura alla mano: ecco svelato il motivo, il retroscena è sorprendente

Uno dei tratti caratteristici del bomber transalpino, oltre ai gol e alla tecnica sopraffina, è la vistosa fasciatura che campeggia sulla sua mano destra. Un segno così distintivo che Adidas, sponsor del francese, lo ha scelto come soggetto del post per festeggiare il calciatore del Real.

Ad essere sconosciuto a tutti i tifosi era il motivo di questa fasciatura. Il dubbio sulle ragioni di questo segno distintivo è rimasto in piedi fino alla premiazione di martedì sera: il retroscena ha sorpreso tutti.

L'immagine che mostra il problema al mignolo di Benzema [Credit: web]
L’immagine che mostra il problema al mignolo di Benzema [Credit: web]
Le ragioni sono da ricercare nel 2019. Benzema, durante una gara contro il Real Betis, a seguito di uno scontro di Bartra, si infortunò al dito scegliendo però di operarsi solo al termine della stagione. Appena rientrato, il transalpino subì un nuovo colpo allo stesso dito ed esattamente come già fatto, scelse di posticipare l’operazione.

Da quel momento, per motivi scaramantici, la fascia usata per non sentire il dolore, è rimasta sul braccio del neo Pallone d’Oro, e a giudicare dai risultati ottenuti ha funzionato come meglio non poteva.