Champions League, la decisione è ufficiale: coinvolte Milan, Inter e Napoli

185

Champions League, sorteggiati gli ottavi di finale a Nyon. Milan, Inter e Napoli conoscono il loro destino nella massima competizione europea

Era il giorno più atteso prima della pausa per il Mondiale che fermerà il calendario del calcio internazionale per quasi due mesi.

Champions League
Champions League (Ansa Foto)

A Nyon, è stato effettuato il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League che ha definito gli accoppiamenti dei match a eliminazione diretta in programma dal prossimo febbraio.

Urna tutto sommato benevola per i club italiani coinvolti. Il Milan campione d’Italia, di nuovo agli ottavi di finale di Champions League dopo 9 anni, ha pescato il Tottenham di Antonio Conte. Per il Napoli, protagonista assoluto in questa prima parte di stagione, c’è l’Eintracht Francoforte, vincitore della scorsa edizione dell’Europa League. L’Inter, invece, ritrova dopo 20 anni in CL, una delle habituée della competizione ovvero il Porto allenato dall’ex Conceicao.

Contestualmente al sorteggio, la Uefa ha comunicato anche le date in cui si disputeranno i match di ottavi di finale. Alla stregua delle passate edizione della competizione, anche in quella in corso, le partite saranno divise in blocchi da due per ogni giornata di programmazione.

Milan-Tottenham, quando si gioca

Dinamo Zagabria MIlan
(AP LaPresse)

Il Milan ritrova il Tottenham in Champions League dopo l’unico precedente nell’edizione 2010-11, stagione che i rossoneri allenati da Allegri conclusero con la vittoria della Scudetto, il penultimo della storia milanista.

All’epoca, gli Spurs di Gareth Bale si qualificarono grazie allo 0-1 di San Siro firmato da Peter Crouch. Nel match di ritorno al White Hart Lane, vani gli attacchi di Ibrahimovic e compagni. Il Tottenham resiste e con lo 0-0 finale si garantisce il passaggio ai quarti di finale, nei quali gli Spurs furono eliminati dal Real Madrid.

La partita di andata tra Milan e Tottenham si disputerà a San Siro martedì 14 febbraio. Il ritorno, a Londra, è invece previsto mercoledì 8 marzo. Entrambe le partite cominceranno alle 21.

Per il Milan sarà il primo match europeo nella storia del club con il nuovo regolamento che non prevede la validità “doppia” del gol in trasferta ma stabilisce la qualificata con la somma dei gol tra andata e ritorno.

Inter-Porto, le date dell’ottavo di finale

C’è il Porto dell’ex Sergio Conceicao tra l’Inter e il passaggio ai quarti di finale di Champions, traguardo che i nerazzurri non raggiungono dall’edizione 2010-2011, quella del post Triplete quando a fermare il cammino di Milito e compagni fu lo Schalke 04 di Ragnick.

Tra Inter e Porto c’è un precedente negli ottavi di finale di Champions League che risale alla stagione 2004-05. Nella doppia sfida decisiva la tripletta di Adriano nel match di ritorno. Alla stregua di quanto avvenuto allora, anche stavolta l’Inter parte con i favori del pronostico anche se il Porto, presenza fissa in Champions, rappresenta un avversario assolutamente da non sottovalutare.

L’Inter, da seconda classificata nel girone, disputerà in casa il match di andata con il Porto mercoledì 22 febbraio. Il ritorno al Dragao, è in programma martedì 14 marzo.

Inter Sampdoria Sportitalia 29022
(Foto ANSA)

Napoli da favorito con l’Eintracht, quando si gioca

Il Napoli, da primo nel girone, ha evitato la spauracchio Paris Saint Germain agli ottavi di finale. Per i partenopei, primi in classifica in campionato con 9 vittorie consecutive a referto, la compagine sulla carta più debole nel novero delle seconde ovvero l’Eintracht Francoforte.

I tedeschi partecipano alla Champions League grazie alla vittoria dell’Europa League nella scorsa stagione e si sono classificati secondi in un girone equilibratissimo con Tottenham, Olympique Marsiglia e Sporting Lisbona, avversario quest’ultimo sconfitto a domicilio nell’ultimo match del girone.

Stabilite anche le date di Napoli-Eintracht. L’andata, in Germania, è prevista martedì 21 febbraio. Ritorno al Maradona mercoledì 15 marzo.

Oltre a quelli citati, gli altri cinque match degli ottavi di finale di Champions League sono i seguenti: Real Madrid-Liverpool, Chelsea-Borussia Dortmund, PSG-Bayern Monaco; Lipsia-Manchester City e Benfica-Bruges.