Federer, il momento si avvicina: tifosi in trepidante attesa

226

Si avvicina un giorno importante per Roger Federer a quasi due mesi dal ritiro ufficiale avvenuto durante la Laver Cup 

Sono passati quasi due mesi dallo scorso 23 settembre, una data che entrerà di diritto nella storia del tennis, alla stregua di altre che hanno sancito trionfi o sconfitte memorabili.

Roger Federer
Roger Federer (Ansa Foto)

Il 23 settembre 2022, alla O2 Arena di Londra, Roger Federer ha dato l’addio al tennis, un ritiro avvenuto tra le lacrime dopo un match di doppio giocato con l’amico-rivale di sempre, quel Rafa Nadal, con il quale ha scritto pagine memorabili nella storia del tennis del nuovo millennio.

Non ha retto alle lacrime e alla commozione nemmeno Nadal. Era inevitabile. Con Federer se ne è andata una parte importante del tennis, un campione che, con il suo comportamento dentro e fuori dal campo, ha contribuito, insieme ad altri, a ridare a questo sport uno popolarità che sembrava svanita a cavallo dei due millenni.

Dopo quel match di doppio, Federer è rimasto a Londra altri due giorni a sostenere i suoi compagni del Team Europe nelle restanti sfide della Laver Cup poi vinta dal Team World capitanato da John McEnroe. Non ha voluto giocare altre partite Roger che ha rifiutato anche l’invito degli organizzatori dell’Atp di Basilea, i quali auspicavano un altro addio davanti al pubblico di casa.

Federer atteso in Giappone, la data dell’evento

Tra qualche giorno, tuttavia, potremmo nuovamente rivedere Federer in “azione”. Il campionissimo elvetico, infatti, parteciperà a un evento organizzato dal suo sponsor tecnico, Uniqlo, a Tokyo, in Giappone.

L’evento si terrà sabato 19 novembre all’Ariake Coliseum di Tokyo. Federer sarà in campo per una sessione di allenamento dedicato ai piccoli tennisti selezionati dalla Japan Tennis Association. Roger non sarà da solo. Insieme a lui parteciperà all’evento un altro brand ambassador di Uniqlo, Shingo Kunieda, campione di tennis a rotelle.

Di fatto, dunque, rivedremo Federer in campo sotto un’altra veste non in un match ma in un evento irripetibile per i ragazzi che potranno parteciparvi, i quali, almeno per un giorno saranno allenati da uno dei tennisti più forti di tutti i tempi.

Federer, l’indiscrezione su Wimbledon

Roger Federer
Roger Federer (Ansa Foto)

Come auspicato da molti, Roger Federer, a differenza di altri illustri colleghi che precedentemente si sono ritirati, potrebbe rimanere nel mondo del tennis. L’ipotesi più accreditata, al momento, è quella di un possibile ruolo da commentatore per la BBC nella prossima edizione di Wimbledon. 

A rilanciare l’indiscrezione è stata Sue Barker, campionessa del Roland Garros 1976 e storico volto della principale emittente televisiva britannica. Nel corso di un evento dedicato alla presentazione di un suo libro, la Barker – come riporta anche il sito di Supertennis – ha lasciato importanti indicazioni sulla possibile presenza di Roger nel team di commentatori del torneo che l’ha visto trionfare per ben 8 volte in carriera.

Se così fosse, Federer potrebbe ripercorrere il post carriera di altri campioni Slam come John McEnroe e Mats Wilander, commentatori su Eurosport o Adriano Panatta, tornato recentemente in tv in Rai per la Coppa Davis.