Caso Cristiano Ronaldo, per il portoghese non c’è pace: l’episodio in Nazionale fa discutere

217

Il caso Cristiano Ronaldo continua a tenere banco e per il portoghese ormai non c’è più pace: l’episodio in Nazionale fa discutere.

L’attaccante del Portogallo è andato in ritiro con la sua selezione Nazionale dopo l’ormai celebre intervista, l’attenzione su di lui è alle stelle e l’episodio capitato in spogliatoio fa discutere: ecco cosa è successo.

Cristiano Ronaldo, attaccante del Portogallo [Credit: ANSA] - Sportitalia.com
Cristiano Ronaldo, attaccante del Portogallo [Credit: ANSA] – Sportitalia.com
Caos Cristiano Ronaldo, il portoghese è ormai sulla bocca di tutti e per una volta, non lo è per le sue magnifiche gesta sportive ma bensì per le sue parole. Quando a parlare è CR7, ancor di più se in un’intervista esclusiva di ben novanta minuti, in uno dei momenti più delicati della sua carriera, tutto il web è pronto a scatenarsi, e anche stavolta è andata in questo modo.

L’attaccante del Portogallo, reduce da una prima metà di stagione disastrosa, ha deciso di parlare della sua situazione al Manchester United e del suo deludente ritorno in Inghilterra, le sue dichiarazioni però hanno creato ulteriori polemiche. Dalle frasi contro Ten Hag e Ragnick sino alle critiche alla società, quanto detto dal lusitano crea una spaccatura non sanabile che è per ora attenuata solo dal Mondiale.

La competizione in Qatar è ormai prossima all’avvio e la testa di Ronaldo, così come di quasi tutti i media, è rivolta più alla Coppa del Mondo più che alle vicende dei Red Devils, favorendo così una momentanea (seppur parziale) tregua. Almeno questa sembrava essere la linea scelta, ma la giornata di oggi ha aperto una nuova e pericolosa discussione.

CR7 in rotta con alcuni compagni? Le immagini sollevano dubbi

Dal Mondiale in Qatar, tanto atteso quanto polemizzato, ci si aspetta soprattutto una sorta di resa dei conti finale tra l’asso portoghese e Leo Messi. I due, amici nemici che hanno segnato un’intera epoca di calcio, vogliono regalare un ultimo grande colpo di scena delle loro carriere, ma per CR7, l’arrivo al Mondiale è forse più problematico del previsto.

A sancire l’inizio della polemica ci ha pensato un video arrivato direttamente dallo spogliatoio del Portogallo dove oggi si sono radunati i convocati in vista del torneo. A fare scalpore è l’apparente gelo tra Ronaldo e Bruno Fernandes, compagni di squadra anche allo United: che ci sia un litigio in corso tra i due?

Dalle immagini, l’impressione che arriva, è quella di un Bruno Fernandes non propriamente felice di vedere il numero 7, o che quantomeno non condivide la stessa gioia di Ronaldo al momento dell’arrivo. Pensare che l’ex Sporting e Sampdoria si sia risentito delle parole del compagno di squadra è sicuramente possibile, ma quanto c’è di vero in queste supposizioni?

Caso CR7-Bruno, fake news o verità? Intanto monta un’altra polemica

Dopo le mille parole spese sul breve video uscito nella mattinata di martedì, a smentire e quindi chiudere la polemica sul nascere, ci ha pensato lo stesso Bruno Fernandes che ha così fatto sapere che non c’è assolutamente nessun problema tra lui e Ronaldo.

Bruno Fernandes e Cristiano Roanldo con la maglia della Nazionale [Credit: ANSA] - Sportitalia.com
Bruno Fernandes e Cristiano Roanldo con la maglia della Nazionale [Credit: ANSA] – Sportitalia.com
Nel mentre però, durante la sessione di allenamento ha fatto discutere un’altra situazione, anche qui filmata. Ronaldo si avvicina a Cancelo, arrabbiato forse per una giocata sbagliata, ed il terzino del City lo allontana in malo modo, senza che però CR7 ci faccia troppo caso. Ovviamente questa seconda situazione non ha preso piede come la prima, dato che il difensore non gioca per lo United, a differenza di Fernandes, ma di certo questa continua ricerca del dissidio non fa bene ai lusitani nella preparazione al Mondiale.