Juve, Zidane è in crisi: per lui salta un’altra panchina

Salta un’altra probabile destinazione per Zidane, ora il francese teme per il futuro. Ecco gli aggiornamenti, Juve attenta

Continua la ricerca di Zidane per il suo futuro da allenatore. La leggenda del calcio francese vuole una nuova squadra dopo i gloriosi anni al Real e lo stop ‘riabilitante’ di oltre due anni. Diverse le opzioni disponibili per il futuro, ma una delle piste sembra essere volata via definitivamente dopo un rinnovo a sorpresa in Francia.

Ora Zizou guarda altrove, e i club più caldi iniziano ad informarsi. Il francese è pronto per la sua nuova avventura, ma sembra difficile iniziare a gennaio.

Zidane addio Francia
La Francia si allontana: Zidane punta sui club per il futuro (LaPresse) – sportitalia.it

Il rinnovo di Deschamps fino al 2026 sulla panchina della nazionale francese ha deluso Zidane, che iniziava ad assaporare il prossimo europeo come prossimo trofeo da vincere. Ora le cose si fanno complicate per lui, ma è convinto di trovare un nuovo club per la prossima stagione. La Juve è tra le candidate, ma ci sono delle alternative.

Deschamps butta fuori Zidane dalla panchina francese: Juve e tra le possibili destinazioni

Da maggio 2021 Zinedine Zidane non è più un allenatore del Real Madrid. Dopo aver vinto ben 3 Champions League, 2 scudetti spagnoli e 2 Mondiali per Club (tra i tanti trofei) con i Blancos, il francese ha deciso di riposarsi ed allontanarsi dal campo per ricaricare le pile. Le recenti interviste per ‘Telefoot’ e ‘GQ’ hanno evidenziato la sua voglia di tornare e mettersi in gioco con un altro club.

Partiamo dalle piste chiuse: il rinnovo di Deschamps fino al 2026 ha chiuso le porte a Zizou, e le recenti notizie sul rinnovo di Ancelotti con il Real hanno chiuso definitivamente ogni spiraglio. Restano ancora delle opzioni, ma il francese inizia ad avere fretta.

Deschamps rinnova con la Francia
Deschamps chiude Zidane: ecco le opzioni per l’ex Real (LaPresse) – sportitalia.it

Sono tre i club menzionati ultimamente come possibili destinazioni per Zidane: Juventus, Manchester United e Paris Saint-Germain. La Juve sembra essere contenta del secondo posto in campionato di Allegri, ma in caso di tracollo per la fine della stagione potrebbe pensare di cambiare tutto nonostante lo stipendio di Zidane e l’eventuale costo dell’operazione di addio per il tecnico toscano.

Zidane è sempre rimasto vicino al clima Juve, e la prossima può essere la stagione ottimale per tornare a vincere anche in Europa. Potrebbe farlo anche con il PSG, spesso deludente per i tifosi e alla ricerca di un nuovo tecnico vincente. Lo United sembra lontano adesso, ma la prossima estate potrebbe essere decisiva per Erik Ten Hag, spesso discusso da tifosi e media inglesi.

Le alternative sono Marsiglia (tempo fa si parlava di un suo arrivo all’OM in caso di rilevamento da parte di un fondo saudita) e Saudi Pro League, sempre alla ricerca di nuovi colpi mediatici per la panchina. Il futuro di Zidane è ancora nebuloso, ma sicuramente lo troveremo in panchina già dalla prossima estate.