Terremoto Ferrari, è UFFICIALE: rapporto finito

I rapporti di sponsorizzazione, anche quando risultano proficui, possono giungere al termine a causa di alcune dinamiche. Le ultime da casa Ferrari

Non sono di certo mai mancati accordi di sponsorizzazione in casa Ferrari. Tanti i marchi associati alla rossa, che ne ha appena salutato uno.

Una scelta dolorosa ma doverosa: Ferrari-Estrella Galicia
Charles Leclerc e Carlos Sainz: cambio sponsor per la Ferrari (foto LaPresse) Sportitalia.it

Aspettando le tanto attese presentazioni delle monoposto destinate al mondiale 2024, la Ferrari ha scosso il mondo della Formula 1 annunciando una significativa modifica nella lista dei Team Partner della Scuderia di Maranello. La notizia è stata ufficializzata attraverso i canali social ufficiali della Rossa.

È stato infatti svelato che si è giunti alla conclusione della collaborazione con il marchio di birra analcolica Estrella Galicia 0.0. Questo significativo addio comporterà la mancanza del marchio come sponsor del team a partire dalla prossima stagione.

La storia tra la Ferrari e Estrella Galicia ha avuto inizio nel 2021, coincidendo con l’arrivo di Carlos Sainz nel team del ‘Cavallino Rampante’. Oltre a diventare un nuovo partner di spicco, Estrella Galicia ha fornito un sostegno determinante al pilota spagnolo, il numero 55, il cui casco portava orgogliosamente il logo del marchio.

In questa collaborazione, Sainz ha ottenuto i suoi primi due trionfi in Formula 1, un risultato di particolare rilevanza dopo una stagione 2021 deludente sia per lui che per il suo compagno di squadra Charles Leclerc.

Una scelta dolorosa ma doverosa: Ferrari-Estrella Galicia

Dopo un anno di aspettative non completamente soddisfatte, il pilota spagnolo ha brillato nel 2022, conquistando la vittoria nel Gran Premio di Gran Bretagna e contribuendo a un totale di tre successi per la Scuderia, che ha visto anche Leclerc emergere come vice-campione mondiale.

Una scelta dolorosa ma doverosa: Ferrari-Estrella Galicia
Ferrari ora dovrà guardarsi attorno (foto Ansa) Sportitalia.it

Nel contesto di una stagione 2023 dominata dalla Red Bull e da Max Verstappen, l’immarcescibile Sainz ha dimostrato la sua abilità come unico pilota non appartenente alla Red Bull capace di vincere una medaglia d’oro. Questa conquista è avvenuta nel GP di Singapore.

“Tre stagioni di memorie, e una grande partnership. Vi porgiamo il più sincero ringraziamento”. Con un messaggio similare, la casa di Maranello ha gentilmente congedato Estrella Galicia, i cui destini, tuttavia, potrebbero restare intrecciati con il palcoscenico della Formula 1 nei prossimi anni.

Benché la scuderia non abbia ancora annunciato alcuna alleanza con altre insegne, voci circostanti suggeriscono che una delicata trattativa si stia sviluppando tra il birrificio e Aston Martin, la quale, come noto, annovera tra le sue fila il virtuoso Fernando Alonso.

Con la fine della partnership con Estrella Galicia 0.0, la Ferrari si prepara a riscrivere il capitolo dei suoi partner di squadra, cercando nuove sinergie per affrontare la stagione 2024 con determinazione e successo. Resta da vedere quali nuovi partner si uniranno alla Scuderia e come questa nuova fase influenzerà le prestazioni della squadra nel prossimo campionato di Formula 1.