Dietrofront Juve, se lo riprendono in prestito

Dietrofront in casa Juve: il giocatore verrà ceduto di nuovo in prestito allo stesso club dell’ultima volta. Sono in corso contatti frequenti

Sono diverse le situazioni di mercato a tenere banco alla Juventus, da quelle in entrata a soprattutto quelle in uscita. Nonostante una rosa molto più corta del solito, falcidiata da diverse assenze come Fagioli e Pogba soprattutto a centrocampo, la volontà di Max Allegri è di andare avanti con il blocco dei titolari attuale. Avrebbe dato mandato alla società di non acquistare nessuno a gennaio, per la gioia di Giuntoli e della società che possono così risparmiare ancora dopo quanto accaduto la scorsa estate.

Dietrofront per la Juve, lo danno in prestito
Cristiano Giuntoli è pronto a cedere di nuovo in prestito il prospetto – (ANSA) – sportitalia.it

Il tecnico bianconero, infatti, è convinto che la forza di questa Juve sia lo spogliatoio unito, la compattezza di esso. E non vuole mettere a repentaglio quest’unione che potrebbe venir meno se arrivassero nuovi e ingombranti innesti. Può sembrare un paradosso con la Juve in piena lotta scudetto dopo il girone d’andata, dove dietro ai titolarissimi c’è qualche reparto scoperto nel doppio ruolo, ma Allegri sa come gestire il gruppo. E ha deciso di andare avanti così.

Dietrofront Juve, se lo riprendono in prestito

C’è sempre però l’eccezione che conferma la regola, e più che in entrata, in questo caso, lo sarà in uscita. Infatti il tecnico livornese ha già fatto sapere che qualche piccola concessione alla rosa attuale può esserci ma solo per mandare a giocare in prestito qualche giovane che non trova spazio. Il primo potrebbe essere Iling Junior, mentre il secondo pare essere Hans Nicolussi Caviglia.

Dietrofront alla Juve: se lo riprendono in prestito
Hans Nicolussi Caviglia è pronto a lasciare la Juve e andare via in prestito – (Lapresse) – sportitalia.it

Il centrocampista classe 2000 sperava di collezionare più presenze: era rimasto a Torino la scorsa estate per giocarsi le sue chance e la doppia squalifica a centrocampo gli avevano aperto le porte alle sue speranze. Ma fin qui ha raccolto solo le briciole con 4 presenze e scampoli di gara. Questo l’avrebbe convinto ad un nuovo addio a gennaio, con un club che è pronto a riprenderselo.

Come riportato da ‘Sky Sport’, infatti, sul giocatore ci sarebbe di nuovo la Salernitana dove il giocatore ha già militato la scorsa stagione collezionando 12 presenze e 1 gol. Sabatini potrebbe riprenderselo in prestito con la Juve che accetterebbe la soluzione. La doppia sfida in quattro gironi sull’asse Torino-Salerno (prima in Coppa Italia, poi in campionato) può essere l’occasione propizia per discutere dell’affare.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI