Red Bull-Perez, arriva la svolta: annuncio UFFICIALE

Proseguono i rumors sul futuro di Sergio Perez alla Red Bull. La posizione del pilota messicano resta in bilico ma ..

Sarà ancora la Red Bull la monoposto da battere nel Mondiale di Formula 1 che prenderà il via il 2 marzo 2024, ancora una volta, sul circuito del Sakhir in Bahrain.

Sergio Perez addio Red Bull dichiarazioni Horner
Sergio Perez, secondo nello scorso Mondiale di Formula 1 (LaPresse) – Sportitalia.it

Tecnici e ingegneri del team anglo-austriaco sono al lavoro nel quartier generale di Milton Keynes per ultimare la realizzazione della nuova monoposto che gareggerà nella prossima stagione. Ancora non sappiamo quando la vettura sarà svelata al pubblico tra Gennaio e Febbraio e comunque prima dei Test pre stagionali previsti proprio in Bahrain tra il 21 e il 23/2.

A guidarla ci sarà per il quarto anno consecutivo la coppia formata dal tre volte campione del mondo, Max Verstappen e da Sergio Perez. Era cominciato al meglio il Mondiale ’23 per il pilota messicano. Le due vittorie a Baku e Jeddah avevano addirittura aperto scenari di lotta al vertice per Perez, il cui rendimento poi è nettamente peggiorato in una seconda parte di stagione costellata da errori e prestazioni ben al di sotto delle attese.

Perez ancora alla Red Bull ? Parla Horner

Particolarmente critico nei confronti di Perez è stato Helmut Marko. Il consulente Red Bull non ha risparmiato attacchi più o meno diretti indirizzati al pilota, al punto che si è ipotizzata una sua sostituzione nel prossimo Mondiale, nonostante il contratto in scadenza nel 2024.

Alla fine, la Red Bull ha optato per la permanenza di Perez, il cui futuro però resta quantomai in bilico con un solo anno di contratto, nel quale deve guadagnarsi una  conferma che, al momento, sembra tutt’altro che sicuro.

Sergio Perez addio Red Bull dichiarazioni Horner
Sergio Perez in azione sulla Red Bull (Ansa) – Sportitalia.it

Lo ha ribadito, nuovamente, Chris Horner. Il team principal delle Red Bull, in una recente intervista a Sky Sport Uk ripresa da Formula Passion, ha chiarito quella che sarà, di fatto, l’unica condizione che può permettere a Perez di proseguire la carriera a fianco di Verstappen.

“Tutto dipende da come si comporterà rispetto al suo compagno di squadra – ha spiegato Horner – Checo è ancora il nostro pilota e se facesse bene potremmo tenerlo anche per il 2025 (..) Deve concentrarsi di più al sabato. La sua media in qualifica deve essere più vicina a quella di Max. Abbiamo bisogno che parta più avanti in griglia.” 

Un messaggio chiarissimo quello di Horner. Ora sta a Perez concretizzarlo in pista ed evitare una possibile sostituzione. Tra i nomi fatti anche quello di Daniel Ricciardo che potrebbe essere “promosso” dall’Alpha Tauri e tornare nel team per cui ha gareggiato dal 2014 al 2018. Attenzione anche alla candidatura di Liam Lawson, pilota dell’Academy Red Bull, che ha esordito in Formula 1 proprio con l’Alpha Tauri nello scorso Mondiale