Il Milan cede il big: è sempre Premier League

Dopo ave respinto per tutta la scorsa primavera gli assalti del Chelsea per Leao, il Milan fa i conti con un’altra big inglese

Ci sono le difficoltà del campo, emerse in tutta la loro gravità e certificate dai numeri. E poi ci sono le possibili apprensioni derivanti dal mercato, sia nella sua declinazione invernale – nella finestra di gennaio la dirigenza deve intervenire con acquisti multipli per sopperire ai tantissimi infortuni – sia in quella prossima estiva, con tanti top club sulle tracce dei migliori giocatori rossoneri.

La Premier irrompe sul big rossonero
La big di Premier spinge per il giocatore rossonero (LaPresse) – Sportitalia.it

Anzi, qualcuno avrebbe già deciso di anticipare i tempi, ingolosito dalla possibilità di strappare al Milan uno dei profili più positivi di questa prima metà di stagione. Uno che, al netto della lesione mio-tendinea del bicipite femorale destro rimediata nel corso del match del 22 dicembre scorso contro la Salernitana, era stato uno dei pochi a non naufragare nemmeno nelle difficoltà.

Stiamo parlando di Fikayo Tomori, il difensore inglese che ne avrà ancora per un mese abbondante dopo il problema fisico lamentato all’Arechi. Arrivato a Milano in prestito nel gennaio del 2021 e poi acquistato a titolo definitivo dai rossoneri per la bellezza di 31,6 milioni nell’estate dello stesso anno, l’ex Chelsea si è rivelato pedina insostituibile nello schieramento difensivo di Stefano Pioli.

Il problema, se si può chiamare così, è che in patria si sono accorti di lui. O meglio hanno capito che l’eventuale acquisto di Tomori migliorerebbe di molto la resa del reparto difensivo di qualunque squadra. Il pericolo, così come era stato per Rafael Leao, viene sempre da Londra, ma stavolta sponda Arsenal.

Tomori, Arsenal e non solo sul difensore inglese

Nelle scorse settimane la stampa specializzata tedesca aveva parlato di un interessamento del Bayern Monaco sul britannico classe ’97, ma il portale ‘Football Insider’ ha rilanciato l’indiscrezione che vorrebbe i ‘Gunners’ molto attivi nella corsa al giocatore.

La Premier irrompe sul big rossonero
Fikayo Tomori, sirene londinesi per il difensore (LaPresse) – Sportitalia.it

Sarebbe addirittura pronta un’offerta già prima della deadline del mercato di gennaio per il difensore inglese, nonostante quest’ultimo sia ancora fermo ai box per infortunio.

Il Milan, come dimostrato dal caso Tonali, non è pregiudizialmente inviso alla cessione di alcuno dei suoi giocatori. Non esistono veti: nessuno è considerato intoccabile. Tomori ha una valutazione di mercato che si aggira intorno ai 60 milioni di euro, e certamente l’Ad Giorgio Furlani non è disposto nemmeno ad ascoltare offerte inferiori a questa cifra.

Qualora arrivasse però una proposta ancor più ricca, la posizione del club meneghino potrebbe diventare di apertura al dialogo. difficile comunque per gennaio, fattibile per luglio. I tifosi rossoneri tremano: perdere Tomori sarebbe un durissimo boccone da mandar giù.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI