Con la Juve è finita: addio dopo nove anni

Juventus protagonista nella sessione invernale di calciomercato. Non solo nuovi acquisti per i bianconeri. Un addio sarà inevitabile.

Chi si aspettava un mercato invernale scoppiettante per la Juve, finora, è rimasto deluso. Nonostante le premesse iniziali, i bianconeri continuano a seguire una strategia oculata con acquisti mirati e senza spese folli.

Juventus addio Alex Sandro scadenza contratto
Juventus, l’addio è già deciso (LaPresse) – Sportitalia.it

Tutto fatto per Djalò del Lille, strappato alla concorrenza dell’Inter. Decisiva anche la volontà del giocatore che ha rifiutato l’ultima proposta dei nerazzurri i quali avrebbero potuto ingaggiarlo subito per poi girarlo in prestito al Genoa.

Oltre al difensore portoghese, Giuntoli ha già bloccato il talento montenegrino Vasilije Adzic. Anche in questo caso, la Juve ha prevalso su un altro club di Serie A, il Bologna. Adzic si aggregherà alla squadra in estate dopo aver compiuto i 18 anni.

Si attende ora l’atteso colpo a centrocampo. Kalvin Phillips e Hojbjerg sono ormai trattative tramontate per i bianconeri ai quali è stato accostato anche Jordan Henderson che vuole lasciare l’Al Ettifaq. La Juve punta a sei mesi di prestito ma ci sarebbe la concorrenza dell’Ajax da superare.

Juventus, addio già deciso

Juventus che lavora anche in prospettiva per la prossima stagione che, a meno di colpi di scena, coinciderà con il ritorno in Champions League. Un traguardo che permetterà al club anche di agire con maggiore incisività sul mercato.

Prossima stagione nella quale non ci sarà Alex Sandro. L’esterno brasiliano ha il contratto in scadenza a fine stagione e non sarà rinnovato. Un addio già deciso da tempo (la scorsa estate si è andati già vicini alla risoluzione anticipata) che permetterà al club bianconero anche di liberarsi di un ingaggio piuttosto pesante di sei milioni di euro l’anno.

Juventus addio Alex Sandro scadenza contratto
Alex Sandro lascerà la Juve a fine stagione (LaPresse) – Sportitalia.it

Una stagione tormentata quella in corso per Alex Sandro. Solo sei le presenze finora a causa di un infortunio che l’ha fermato tra settembre e novembre. Titolare a Monza, il brasiliano si è nuovamente infortunato prima di tornare disponibile per la sfida contro il Sassuolo.

Nei giorni scorsi si è scritto di un possibile addio immediato con il Flamengo interessato ad acquistarlo subito, ipotesi poi svanita con l’ingaggio da parte del club brasiliano di Matias Vina, il difensore della Roma attualmente in prestito al Bournemouth.

Alex Sandro dovrebbe dunque rimanere alla Juve fino a fine stagione quando si concluderà la sua esperienza in bianconero iniziata nel 2015 quando Marotta e Paratici lo acquistarono per 26 milioni di euro dal Porto, club nel quale era approdato dal Santos. Alla Juve, finora, l’esterno brasiliano ha totalizzato 315 presenze, vincendo 5 Scudetti, 4 Coppa Italia e 2 Supercoppe italiane. Con Djalò, i bianconeri hanno, di fatto, già acquistato il suo sostituto.