Hamilton esce allo scoperto, fans spiazzati: futuro deciso

Il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, in un video pubblicato sui canali ufficiali Mercedes, ha espresso il suo inconfessabile desiderio

Quando si parla di Lewis Hamiltion è inevitabile associare il suo nome alla parola ‘leggenda’. Sette volte campione del mondo, detentore di primati che ancora resistono e persistono nonostante i recenti exploit dello straordinario Max Verstappen, il nativo di Stevenage è fresco di compleanno.

Lewis Hamilton, il futuro sembra già deciso
Lewis Hamilton, nell’annuncio c’è un desiderio nascosto (LaPresse) – Sportitalia.it

Recentemente il fuoriclasse ha compiuto 39 anni: non certo il pilota più giovane del Circus, insomma. Quella ‘maledetta’ – per lui e per tutti i tifosi Mercedes – curva di Abu Dhabi dove fu sorpassato dal rivale olandese che conquistò proprio sul filo di lana corsa e titolo mondiale, ha segnato idealmente il passaggio di consegne tra il britannico e il figlio d’arte.

Da quel momento Verstappen non ha fatto altro che vincere, inanellando due titoli mondiali nel 2022 e nel 2023, lasciando men che le briciole alla sua dichiarata fonte d’ispirazione. Basti pensare che il pilota RedBull, dopo aver fatto il record di punti nei circuiti del Mondiale di due anni fa, si è ripetuto la scorsa stagione, arrivando alla stratosferica cifra di 575 punti con 19 gare vinte su 22. Un dominio che non ha precedenti nella storia della Formula 1.

Intanto Sir Lewis faceva i conti con l’involuzione della sua vettura, arrancando e annaspando per dei piazzamenti in gara. Proprio colui che, dal suo esordio nella massima categoria, si era aggiudicato almeno una gara e una pole position durante il campionato mondiale fino alla stagione 2022 – il che lo aveva reso l’unico pilota nella storia della Formula 1 ad esserci riuscito dalla prima stagione per 15 anni consecutivi – è all’asciutto di vittorie da due anni. Incredibile a dirsi.

Hamilton, ecco l’indizio sul suo futuro

Più di qualcuno, tra gli addetti ai lavori, ha iniziato sommessamente a suggerire al campionissimo di quanto meno pensare al ritiro. L’età avanza, la monoposto a disposizione deve ancora colmare un grande gap nei confronti di RedBull. difficile insomma, se non impossibile, che il britannico possa tornare competitivo per il titolo piloti.

Lewis Hamilton, il desiderio espresso spiazza i fans
Lewis Hamilton, arriva l’annuncio che riguarda anche Toto Wolff (LaPresse) – Sportitalia.it

Parlando ai canali ufficiali della sua scuderia durante la ripresa di un video poi andato in onda sul profilo della scuderia tedesca, Hamilton ha ironizzato – qualcuno dice fino ad un certo punto – su cosa vorrebbe provare a fare almeno per un giorno. Un ruolo diverso da quello del pilota, ovviamente, ma comunque attinente alla casa costruttrice con cui è legato da anni e anni.

Se non fossi uno dei due piloti, probabilmente vorrei svolgere il ruolo di Toto Wolff, perché è il capo: essere il capo per un giorno sarebbe bello. Potrei comandare tutti“, ha detto tra il serio e il faceto il campione. Chissà che, quando scadrà, nel 2026, il contratto del manager austriaco, il desiderio non possa trasformarsi in realtà.