Leclerc-Sainz che sorpresa: doppia svolta

Il campionato di Formula 1 inizierà tra poco di più di un mese, Leclerc e Sainz con una mossa hanno destato la curiosità dei tifosi della Ferrari.

La scuderia di Maranello ha confermato la fiducia nei confronti dei due piloti. Sainz e Leclerc dovranno dimostrare tutto il loro potenziale e vivere una stagione ad alta intensità, cresce l’attenzione dei tifosi nei loro riguardi.

Leclerc-Sainz che sorpresa: doppia svolta
Charles Leclerc e Carlos Sainz pronti alla nuova stagione (ansa foto) – sportitalia.it

La stagione di F1 sarà molto appassionante, l’obiettivo della Ferrari è di insidiare sin da subito il dominio della Red Bull. La Rossa sta cercando di ultimare la sua nuova vettura, che sarà presentata il prossimo 13 febbraio e avrà ben il 95% delle componenti modificate.

Leclerc (l’ufficialità del rinnovo è arrivata proprio oggi) e Sainz avranno il compito di lanciare al massimo la nuova macchina a loro disposizione, i tifosi attendono il salto di qualità dai due piloti. Il monegasco ha conquistato tre podi nelle ultime quattro gare dell’ultima stagione, Sainz invece ha vinto l’unico GP che la Ferrari ha strappato alla Red Bull, quello di Singapore.

Sainz e Leclerc, ecco come cresce la sinergia

I due piloti dovranno lottare al massimo per la Ferrari, mettere da parte gli individualismi ed essere completamente a disposizione della squadra. La fiducia rinnovata dal team nei loro riguardi è un segnale importante, Leclerc e Sainz stanno passando una parte della loro preparazione in montagna, rilassandosi ma anche allenando i muscoli in vista di una stagione alquanto impegnativa.

Leclerc-Sainz che sorpresa: doppia svolta
Sainz e Leclerc carichi per il 2024 (ansa foto) – sportitalia.it

Come riporta ‘Formula Passion”, i ferraristi sono sulle Dolomiti e restano fiduciosi in vista della prossima stagione. Sainz ha recentemente festeggiato i successi di suo padre, ancora determinante nel mondo del rally (ha vinto la Dakar a 61 anni), e sogna di poterlo emulare in Formula 1: il talento non gli manca di certo, sulle piste delle Dolomiti sta migliorando la sua condizione atletica con una sessione di sci alpinistico.

Leclerc, invece, è il più scalmanato in montagna. Il pilota monegasco, qualche giorno fa, ha postato sui suoi canali social il video di una discesa con lo slittino, un contenuto che ha divertito i suoi 13 milioni di followers su Instagram. Le Dolomiti diventano così il punto in comune per lanciare i due piloti della Ferrari, che a breve torneranno sulle piste per provare la nuova F2024 e ne capiranno la loro adattabilità in pista. In montagna hanno dribblato i paletti, in gara invece vorranno superare quanti avversari possibili per riportare la Ferrari in alto dopo alcune stagioni un avare di soddisfazioni.