Nadal, l’aggiornamento è importantissimo: i tifosi non vedono l’ora

Nelle ultime ore è arrivata una notizia ufficiale che farà molto contenti i fan dello spagnolo: aggiornamento molto importante.

Dopo quasi un anno lontano dalle competizioni, Rafael Nadal è tornato in campo qualche settimana fa a Brisbane, in Australia, per partecipare ad un torneo Atp di categoria 250. Superati Thiem e Kubler senza particolari difficoltà, lo spagnolo è riuscito a spingersi ai quarti mostrando un’ottima condizione. Nel match valido per l’accesso al penultimo atto, tuttavia, è incappato in un micro-strappo muscolare che non gli ha consentito di prendere parte all’Australian Open e che ha gettato grandi ombre sul suo futuro.

C'è un aggiornamento su Nadal
Il maiorchino si appresta a rientrare in campo: la situazione (AnsaFoto) – Sportitalia

“Sto tornando in Spagna per vedere il mio medico, farmi curare e riposare. Ho lavorato duramente durante l’anno per questo ritorno e come ho sempre detto il mio obiettivo è essere al mio miglior livello in tre mesi. Non giocare a Melbourne è una triste notizia, ma restiamo positivi per l’evoluzione della stagione”, ha scritto Nadal sui social, annunciando il suo forfait all’Happy Slam.

Un messaggio ottimista, tutto sommato, che però non si è rivelato sufficiente a spegnere le voci su un suo imminente ritiro. In molti, infatti, hanno addirittura ipotizzato che, considerato l’ennesimo problema fisico, il maiorchino potesse decidere di rassegnarsi alle ingiurie del tempo e appendere la racchetta al chiodo. Nulla di più falso. Lo conferma una notizia arrivata nelle ultime ore.

Nadal verso il rientro in campo dopo l’infortunio a Brisbane: ecco dove e quando avverrà

La notizia in questione è quella che milioni di fan dello spagnolo aspettavano con trepidante ansia: Nadal ha mandato in archivio l’ennesimo infortunio e adesso è pronto a rientrare. Ciò avverrà nel mese di febbraio su un palcoscenico prestigioso che lo ha già visto protagonista in molteplici occasioni.

Rientro di Nadal dopo Brisbane
Tennis, Nadal verso il rientro: ecco quando lo rivedremo in campo (AnsaFoto) – Sportitalia

Si tratta del Qatar Exxonmobil Open, torneo più comunemente conosciuto come Atp 250 di Doha, quest’anno in scena dal 19 al 24 febbraio. Come avvenuto a Brisbane, Nadal prenderà parte alla manifestazione usufruendo del ranking protetto, dato che attualmente è numero 446 del mondo e la sua classifica non gli permetterebbe di accedere né al tabellone principale né alle qualificazioni.

Per lo spagnolo sarà la nona presenza sul cemento qatariota, dove conquistò il titolo nel 2014 – superando il francese Gael Monfils per 6-1, 6-7, 6-2 – e raggiunse la finale nel 2010 (persa contro Davydenko) e nel 2016 (persa contro Djokovic). Per il momento, dunque, l’ora del ritiro di Nadal non è ancora arrivata.