Colpo di scena Sainz: c’è un’altra pista

Possibile colpo di scena per il pilota spagnolo Carlos Sainz, tifosi della Ferrari spiazzati: si profila una nuova ipotesi.

Ferrari contenta a metà. La scuderia di Maranello ha zittito tutte le voci prima dell’inizio del nuovo campionato facendo mettere il rinnovo di contratto, nero su bianco, al ‘Predestinato’ Charles Leclerc. Il monegasco aveva un accordo in scadenza al termine del 2024, ma adesso correrà alla primissima uscita in Bahrein, consapevole di essere sia il presente che il futuro della Ferrari. Non si può dire però, per ora lo stesso di Carlos Sainz.

Colpo di scena Sainz
Idee sul futuro di Carlos Sainz (sportitalia.it – Ansa foto)

Lo spagnolo compirà 30 anni a settembre prossimo e forse, per ora, in casa Ferrari stanno pensando ad un eventuale un rinnovo. Ma restano delle perplessità. Di fatto ci sono anche già voci sul possibile nuovo secondo pilota della Rossa. Le ultimissime di mercato infatti, accostano Pierre Gasly al Cavallino. Non è da escludere comunque che a Maranello stiano considerando anche la possibilità di proseguire con lo spagnolo, e quindi valutando la cifra giusta da proporre per il rinnovo.

Sainz addio Ferrari, c’è un’altra pista

Sainz ha tutte le ragioni di credere che la Ferrari non voglia perderlo. Tre ottime stagioni alle spalle e pure le prime due vittorie in carriera. La prima arrivò in Gran Bretagna nel 2022 e la seconda, recentemente, in quel di Singapore. Lo spagnolo ha anche totalizzato 200 punti finendo al settimo posto finale della Classifica Piloti del 2023.

Sainz addio Ferrari
F1, Audi potrebbe puntare Sainz (sportitalia.it – Ansa foto)

E per il madrileno è proprio la Ferrari la priorità numero uno? Forse no. Stando sempre alle indiscrezioni sui movimenti dei piloti, sembrerebbe che Sainz si stia guardando già intorno. Secondo quanto riporta La Stampa, il rinnovo dell’ex McLaren sarebbe molto vicino ma intanto, fino alla firma ufficiale nulla sarà definitivo. C’è un altro quotidiano infatti che ha spiegato come potrebbero stare le cose tra la scuderia ed il pilota ventinovenne.

Di fatto, La Stampa riporta che: Non c’è nervosismo nell’entourage del pilota, si sta lavorando ad un contratto di uno o due anni, anche se devono essere risolte delle questioni”. Nulla di definito fino alla firma però, ed infatti sempre secondo il quotidiano: “La priorità è quella di rinnovare a lungo con la Ferrari. Ma c’è un piano A e un piano B. Sainz è nel mirino di altri team come Audi che entrerà in F1 a partire dal 2026. Ma non è solo l’Audi ad essere interessata a Sainz”. La situazione si fa intricante: quanto scritto dal quotidiano torinese apre a nuovi scenari interessanti.