Dimissioni in conferenza: terremoto in panchina, ecco De Zerbi

Roberto De Zerbi potrebbe allenare un top club: il nome del tecnico italiano torna in quota

Il tecnico italiano Roberto De Zerbi sta continuando a raccogliere ottimi risultati con il Brighton in Premier League. La sua bravura non passa inosservata: è arrivato, probabilmente, il momento giusto per un salto di qualità.

Dimissioni in conferenza: terremoto in panchina, ecco De Zerbi
De Zerbi potrebbe allenare un top club (ansa foto) – sportitalia.it

La carriera di De Zerbi sta crescendo di intensità: l’allenatore italiano ha convinto prima in Serie A e ora in Premier League. Il Brighton resta stabile per conquistare nuovamente un piazzamento europeo, e l’incisività del gioco del tecnico bresciano stupisce i tifosi inglesi ma soprattutto i dirigenti di altri grandi club europei.

Un ribaltone in panchina per una big potrebbe peraltro avvicinare sempre più De Zerbi: l’allenatore italiano sarebbe pronto per una responsabilità importante. Nelle scorse ore, il tecnico di un top club ha annunciato l’addio ad una panchina prestigiosa: la dirigenza – superato il momento negativo – cercherà di chiudere un accordo con un altro allenatore importante, e De Zerbi potrebbe essere tra i candidati.

De Zerbi in Champions League: spunta anche il Barcellona

Le panchine dei top club cominciano a liberarsi, i progetti per il futuro sono già iniziati. Un tecnico come De Zerbi potrebbe trovare posto in una big: il suo gioco spettacolare sarebbe l’ideale per rilanciare una piazza un po’ delusa dagli ultimi risultati. I flop di gennaio hanno portato a un successivo ribaltone per il futuro: De Zerbi potrebbe sostituire Xavi al Barcellona.

Dimissioni in conferenza: terremoto in panchina, ecco De Zerbi
Xavi lascerà il Barcellona a fine stagione (ansa foto) – sportitalia.it

I bluagrana potrebbero ingaggiare il tecnico italiano in sostituzione della loro ex bandiera, che ha annunciato come lascerà la guida tecnica a fine stagione. Xavi, messo in discussione dall’ambiente spagnolo già da tempo, ha preso tutti in controtempo annunciando l’addio per giugno 2024, i risultati raggiunti in quest’ultimo periodo non sono proprio il massimo. Il Barcellona incassa troppo a livello difensivo, ha perso la Supercoppa spagnola rimediando in Arabia Saudita quattro gol contro il Real Madrid e nel weekend ha fatto peggio, perdendo in casa per 5-3 contro il Villarreal.

Xavi non sente più fiducia nei suoi riguardi e ha fatto un passo indietro per la prossima stagione. De Zerbi al Barcellona potrebbe essere la ventata di aria fresca che da tempo attendono i tifosi blaugrana. Il suo 4-3-3 potrebbe essere applicato ai grandi campioni del Camp Nou: la dirigenza lo ha inserito nella lista dei candidati per la panchina ma ci sarà da battere la concorrenza di allenatori come Thiago Motta e Marquez.

De Zerbi, nel caso, arriverebbe in Liga a distanza di anni: nell’estate del 2017 aveva raggiunto un accordo con il Las Palmas ma alla fine non partì nemmeno per il ritiro con il club.