Calcio in lutto: addio all’ex calciatore ed allenatore

Un terribile lutto ha colpito il mondo del calcio: l’ex calciatore ed allenatore si è spento dopo aver combattuto contro un brutto male

È arrivata una di quelle notizie che non vorremmo mai dare. Purtroppo il mondo del calcio, in particolar modo quello dilettantistico, piange la scomparsa di un uomo di campo che ha dato la sua vita per questo magnifico sport. Corrado Sorrentino è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari, parenti ed amici che sono stati con lui fino all’ultimo giorno della sua vita.

Morto Corrado Sorrentino
Terribile lutto colpisce il mondo del calcio (Ansa Foto) – Sportitalia.it

Secondo quanto riportato da alcune fonti e media locali pare che l’ex calciatore ed allenatore stesse combattendo contro un brutto male da un bel po’ di tempo. Purtroppo le sue condizioni, nell’ultimo periodo, sono andate sempre di più a peggiorare sino a quando non è stata annunciata la terribile notizia.

Lutto nel calcio, addio a Corrado Sorrentino: ex calciatore ed allenatore

Una figura storica per il calcio campano. In particolar modo per l’Internapoli (poi divenuta Puteolana Internapoli) dove ha scritto pagine importanti sia come calciatore, ma soprattutto come allenatore. In quest’ultimo ruolo, infatti, ha compiuto una importante impresa portando la squadra di Pozzuoli (Napoli) dall’Eccellenza fino alla Serie D. Un colpo al cuore per i tifosi, avversari, calciatori e molti altri che hanno avuto l’onore di conoscerlo e di lavorare con lui.

Morto Corrado Sorrentino
Morto l’allenatore Corrado Sorrentino (Foto Facebook) – Sportitalia.it

Il cuore del tecnico ha smesso di battere all’età di 51 anni. Non solo a Pozzuoli, ma Sorrentino viene ricordato anche per la sua importante esperienza vissuta alla guida della Carpisa Napoli. Sorrentino stava combattendo contro un brutto male che non gli ha lasciato scampo. Addirittura aveva preso l’inevitabile decisione di lasciare quello che di più amava fare al mondo, ovvero allenare.

Una notizia che, nel giro di pochissimo tempo, ha fatto immediatamente il giro dei social network soprattutto nell’ambiente campano. Tantissimi sono i messaggi di cordoglio che stanno arrivando proprio nelle ultime ore. Da parte di ex calciatori, colleghi e tifosi che lo porteranno sempre nel loro cuore. In molti lo ricordano per essere stata una persona che non amava stare sotto i riflettori, ma che lavorava duramente per poter raggiungere gli obiettivi prefissati all’inizio di una stagione.

L’ultimo saluto si è volto nella mattinata di venerdì 26 gennaio, alle ore 11, alla ‘Cappella Cangiani‘ di Napoli. Diverse sono state le persone che non hanno voluto mancare all’appuntamento per dare a Sorrentino l’ultimo saluto.