Leclerc, colpo di scena: spunta la clausola shock

Charles Leclerc ha da poco annunciato ufficialmente il suo rinnovo di contratto con la Ferrari, ma esiste una clausola shock per i tifosi.

Il pilota monegasco ha firmato un accordo pluriennale nella speranza di vincere prima o poi il titolo con la Rossa di Maranello. Ovviamente ci sono anche delle condizioni per cui potrebbe rescindere in anticipo: una in particolare fa paura a tutti i fan.

Charles Leclerc, clausola e addio Ferrari
Leclerc e la clamorosa clausola di addio alla Ferrari (Sportitalia – ANSA)

Alla fine la tanto attesa firma è arrivata: Charles Leclerc resterà in Ferrari anche nei prossimi anni. Il pilota monegasco ha coronato il suo sogno, ovvero quello di continuare a correre per la Rossa, nella speranza che prima o poi abbia la chance per portare a casa un titolo mondiale. In realtà a Maranello sperano che già nella prossima stagione si possa andare incontro ad un duello serrato con Max Verstappen, come avvenuto nella prima parte del 2022.

Il comunicato del Cavallino Rampante parla di un rinnovo pluriennale, senza specificare l’effettiva scadenza dello stesso, ma grazie alle indiscrezioni raccolte da Il Corriere della Sera, siamo in grado di essere più precisi. Leclerc dovrebbe restare in Italia fino al termine della stagione 2028, completando quindi un intero decennio con la Ferrari (è arrivato nel 2019).

Come avvenuto in precedenza, quindi, il suo rinnovo è piuttosto esteso e lascia trasparire a volontà di John Elkann di puntare forte su di lui con un progetto a medio-lungo termine. Quello che in pochi sapevano, però, è che esiste anche una clausola (in realtà più di una) con cui Charles può lasciare Maranello prima della naturale scadenza dell’accordo.

Charles Leclerc, rinnovo con clausola con la Ferrari: può liberarsi nel 2026

Nello specifico, secondo quanto scritto dal Corriere, qualora la Ferrari non dovesse fornire a Leclerc una vettura competitiva entro il 2026, il #16 potrebbe rescindere in anticipo. Un’ipotesi che i tifosi sperano di non dover prendere nemmeno in considerazione, visto che in 3 anni è obbligatorio tornare ad essere seriamente competitivi.

Leclerc può lasciare la Ferrari
Nel rinnovo di Leclerc con la Ferrari c’è una clamorosa clausola (Sportitalia – ANSA)

Per quanto riguarda invece l’aspetto economico, sempre piuttosto interessante in Formula 1, Leclerc diventerà il terzo pilota più pagato del Circus, alle spalle di Verstappen ed Hamilton. Sembra che la Rossa gli garantirà circa 30 milioni di dollari all’anno, aumentando i 24 attualmente elargiti. Inoltre sono presenti diversi bonus per le vittorie, con uno super sostanzioso con l’eventuale conquista del titolo mondiale.

Per ora invece nulla di firmato sul fronte Carlos Sainz, che aspetta ancora di mettere nero su bianco. Per lo spagnolo si tratterà comunque di un rinnovo più breve, probabilmente sino al 2025, prima di poter sposare il progetto Audi.