Fiorello-Ferrari, è caos: la battuta ha scioccato i tifosi

I tifosi della Ferrari ora sono arrabbiati e non poco con Rosario Fiorello: ecco cosa avrebbe detto di troppo il comico.

Resta di fatto la notizia più clamorosa della scorsa settimana e probabilmente, gare e risultati a parte, sarà quella più interessante di tutto il 2024 per quanto riguarda la Formula 1. Ovviamente si parla del prossimo passaggio ormai ufficiale di Lewis Hamilton alla Ferrari nel 2025. In tanti sui social hanno commentato questa notizia, anche semplici sportivi o tifosi del Cavallino.

Fiorello, l'ironia fa arrabbiare i ferraristi
Rosario Fiorello: qualche parola di troppo sulla Ferrari (sportitalia.it – Ansa foto)

Anche molti artisti hanno espresso la loro gioia per l’ingaggio del pilota inglese e di una sorta di Dream Team in rosso nel 2025 con Charles Leclerc. E lo stesso Rosario Fiorello non ha dimenticato di ironizzare anche sull’argomento della settimana, con la sua solita verve.

Fiorello-Ferrari: è bufera! Caos totale!

Il cabarettista che da stasera sarà protagonista a Sanremo con il Dopo Festival, ha però ripreso la notizia bomba per la sua consueta conferenza stampa satirica. Il sessantatreenne ha quindi ironizzato sulla scelta della Ferrari parlando anche dello stesso pilota inglese. Per quanto riguarda la Rossa, questa la sua dichiarazione: “Beh, è giusto per la Ferrari prendere i piloti un po’ più stagionati, Lewis ha dichiarato ‘mi piacerebbe arrivare in Ferrari, d’altronde ho già vinto abbastanza“, lasciando intendere che ormai appagato, Hamilton potrebbe accontentarsi di un team non vincente.

Fiorello però aveva già fatto arrabbiare i tifosi della Rossa, proprio pochi giorni prima mettendo nel mirino un pilota molto amato dai tifosi di Maranello: Charles Leclerc. Sempre parlando di F1 infatti, Fiorello aveva detto la sua sul rinnovo del ventiseienne: “Per il monegasco accordo pluriennale. Le parole del pilota: ‘Vogliamo continuare a non vincere insieme‘”. 

Anche Leclerc nel mirino di Rosario Fiorello
Charles Leclerc nel mirino del comico (sportitalia.it – Ansa foto)

Dichiarazioni che hanno fatto storcere e non poco il naso a chi ha la squadra italiana di F1 nel cuore alla ricerca del titolo iridato che manca dal 2007. Non solo Fiorello, però, ha ironizzato sulla Formula Uno nelle scorse ore.

Anche il tecnico di calcio, Ange Postecoglu, impegnato col Tottenham Hotspur, si è lasciato andare ad una battuta giocando sul calciomercato chiusosi lo scorso 1 febbraio e sul possibile passaggio di Hamilton alla squadra londinese: “Pensavo che ci fosse una buona opportunità per noi, ma il club semplicemente non ha ritenuto che potesse essere la mossa giusta. Siamo delusi, ma è andato alla Ferrari e dobbiamo accettarlo“, ha detto l’allenatore a proposito del pilota britannico.