Colpo di scena, Gallinari fatto fuori: i motivi dell’addio

Incredibile epilogo per uno dei talenti più grandi della palla a spicchi italiana, Danilo Gallinari è stato fatto fuori a poche ore dalla fine delle trattative di mercato tra le franchigie.

Un colpo duro da digerire quello subito dal cestista originario di Sant’Angelo Lodigiano. Adesso il futuro dell’italiano è un’incognita anche se resiste la possibilità di vederlo calcare nuovamente il parquet statunitense.

Notizia shock per Gallinari: adesso cambia tutto
Colpo di scena, Gallinari fatto fuori: i motivi dell’addio (LaPresse) – sportitalia.it

Nella sua lunga militanza in NBA il Gallo ha indossato diverse canotte ma non è mai riuscito a ritagliarsi un ruolo importante all’interno di una contender, franchigia attrezzata per la vittoria finale.

L’italiano, come il Mago Bargnani prima di lui, era arrivato in NBA con grandissime aspettative, brutalmente frenate dai gravi infortuni patiti nel corso degli anni.

Notte fonda per il Gallo: la notizia spiazza tutti

Classe ’88, 209 centimetri per circa 106 kili, anche grazie al suo imponente fisico Danilo Gallinari è uno dei più grandi talenti sfornati dalla pallacanestro italiana. Nel 2008 tutto lasciava presagire ad una rapida ascesa dell’ala grande proveniente dall’Olimpia Milano che, a soli 20 anni, si preparava alla traversata transoceanica alla ricerca di gloria nel più grande torneo cestistico al mondo: l’NBA.

La sua avventura parte dai Knicks dove viene accolto tra le proteste e dove si iniziano a vedere scampoli di talento ma anche numerosi acciacchi fisici. Dopo New York vola a Denver nella trade che porta Carmelo Anthony nella Grande Mela.

Con i Nuggets riesce a esprimersi al meglio risultando spesso trascinatore dei suoi con prestazioni al di sopra della media. Anche qui, però, gli infortuni lo frenano e quando il legamento crociato fa crac, parte delle certezze del Gallo iniziano a cadere.

Danilo Gallinari è rimasto senza squadra dopo la decisione dei Pistons
Piega inaspettata per il Gallo: il futuro si tinge di giallo (LaPresse) – sportitalia.it

Per Danilo inizia un lungo viaggio che lo porta, prima a Los Angeles sponda Clippers, poi ad Oklahoma City e infine ad Atlanta dove con gli Hawks guidati da Trae Young gioca la sua prima, e unica, Finale di Conference persa contro i Bucks di Antetokounmpo.

Dopo il breve, ma significativo, passaggio in Georgia il Gallo continua il suo pellegrinaggio che lo porta ai Celtics, dove anche qui viene fermato dall’ennesimo infortunio al ginocchio. Nell’ultimo anno ha militato per i Washington Wizards che, proprio nell’ultima finestra scambi, ha deciso di cederlo ai Detroit Pistons per avere Mike Muscala.

Ed è proprio ai Pistons che succede qualcosa di inaspettato. Dopo solo 6 presenze la franchigia del Michigan decide di tagliarlo. È un duro colpo per Gallinari che, dopo 16 anni, potrebbe vedere concludersi la sua avventura in NBA. Resta, però, una possibilità per il numero 8: la sua esperienza e il suo status da free agent potrebbero spingere alcune franchigie a puntare su di lui in vista dei playoff come veterano in uscita dalla panchina.