Disastro Musetti, esplode la bufera: ora è crisi vera

Il tennis italiano vive un periodo piuttosto particolare. Jannik Sinner ci sta portando in alto, ma questa settimana sono arrivate brutte notizie

Il movimento tennistico italiano vive uno dei periodi più floridi della sua intera storia. Il campione azzurro Jannik Sinner sta riscrivendo la storia di questo sport, gli ultimi mesi sono stati a dir poco favolosi. L’azzurro ha trascinato alla vittoria l’Italia in Coppa Davis riportando la nazione a un trionfo che mancava da quasi 50 anni, e anche in questo inizio 2024 le cose non sono affatto cambiate.

Musetti in crisi nera, pioggia di polemiche
pioggia di polemiche su Musetti (Lapresse) Sportitalia.it

Jannik è ancora imbattuto, ha prima vinto gli Australian Open con grandissime vittorie e poi – solo qualche giorno fa – ha trionfato anche a Rotterdam, Atp 500 andato in scena in questi giorni. Anche grazie a questo successo (a dire il vero gli bastava la finale) Sinner è diventato numero 3 al mondo, il primo italiano a riuscirci nella storia dell’Era Open. Se il tennis italiano può sorridere per Jannik e per qualche giovane in ascesa non si può dire lo stesso invece per Lorenzo Musetti.

10 match nel 2024 e solo 4 vittorie, sconfitte contro tennisti sulla carta inferiore e il tennista carrarino è in crisi totale. Ma non è solo la sconfitta in sè visto che l’azzurro offre prestazioni piuttosto deludenti, in certi casi al limite dell’imbarazzante. L’ultima è avvenuta nel torneo Atp di Doha, l’azzurro ha giocato contro un tennista sulla carta inferiore (almeno di ranking) ed è stato sconfitto con un clamoroso 6-2;6-0. Una prestazione piuttosto poco edificante che ha scatenato la critica.

Musetti in crisi nera, pioggia di polemiche

La sconfitta di Musetti ha alimentato le polemiche con tanti fan irritata dalla prestazione deludente dell’azzurro e da un atteggiamento poco rassicurante. I movimenti in campo, i troppi errori e una situazione che va avanti da troppo tempo, tra poco inizierà la stagione sulla terra e Lorenzo non può permettersi altri passi falsi. Anche e soprattutto perchè poi ci saranno i punti da difendere (Montecarlo e Roland Garros) e l’azzurro rischia davvero grosso.

Musetti in crisi nera
disastro Musetti, i numeri sono impietosi (Lapresse) Sportitalia.it

Risultati poco edificanti sulla terra rischiano di portare Musetti fuori dalla Top 50 e in una situazione di crisi netta e totale. Tanti fan vedevano in Musetti un ‘nuovo Sinner’ anche con più talento, ma al momento i due stanno percorrendo strade piuttosto diverse. Sinner vola e avanza nel ranking, Musetti fa la conta delle sconfitte e anche sui social in tanti hanno sottolineato questa cosa. Ecco qualche tweet:

 

 

Non mancano quindi pareri insoddisfatti su Musetti che è chiamato a cambiare passo quanto prima.

Impostazioni privacy