Champions, si alza il sipario: la Lazio alla ricerca dell’impresa

Con le giornate dei vari campionati che ormai sono chiusi, la Champions League è pronta ad alzare nuovamente il sipario con otto squadre in campo tra martedì e mercoledì per le sfide di ritorno degli ottavi di finale. Qualche risultato più rotondo di altri, diverse squadre che cercano di ribaltare i risultati delle sfide d’andata.

Speranza Lazio

Tutti i riflettori dell’Italia saranno puntati sulla Lazio, anche per una questione di ranking, perché una vittoria biancoceleste in Baviera allungherebbe il divario tra il nostro Paese e la Germania in vista della prossima stagione europea. La formazione di Maurizio Sarri, dopo la sconfitta contro il Milan, cerca una vera e propria impresa contro il Bayern Monaco, che in campionato non sta attraversando un bel periodo, distante 10 punti dal Bayer Leverkusen. Si riparte dall’1-0 firmato Ciro Immobile, molto dipenderà dai primi minuti di gioco dove i bavaresi faranno di tutto per ristabilire la parità. Impresa che resta complicata, un’eventuale qualificazione cambierebbe del tutto la stagione della Lazio.

Le altre sfide

Domani sera scenderà in campo anche il PSG, che farà visita alla Real Sociedad. I francesi ripartono dal 2-0 dell’andata: servirà archiviare tutto sin dal primo istante della sfida per continuare a cullare quello che è l’obiettivo stagionale primario della dirigenza transalpina. Mercoledì sera toccherà invece al Manchester City: la formazione di Pep Guardiola ospiterà il Copenaghen dopo il 3-1 inflitto in terra danese. Qualificazione che sembra ormai archiviata per i Citizens, una delle squadre favorite per la vittoria finale. Favoriti insieme al Real Madrid, che al Bernabeu ospiteranno il Lipsia dopo la vittoria di misura. Vittoria che non può tranquillizzare la formazione di Carlo Ancelotti, che dopo le polemiche post gara contro il Valencia devono ora pensare alla Champions per provare a portarne un’altra in una bacheca già colma di trofei.

Impostazioni privacy