Annuncio improvviso: Hamilton li porta alla Ferrari

Clamoroso annuncio che riguarda Lewis Hamilton: in attesa del suo approdo a Maranello, l’inglese porta nuovi rinforzi

Lo scorso 1 febbraio il mondo della Formula 1 si è letteralmente fermato, a bocca aperta per l’annuncio di mercato più importante degli ultimi dieci anni. Lewis Hamilton, dopo quasi un’intera vita alla Mercedes, dal 2025 sarà un nuovo pilota della Ferrari.

Hamilton li porta in Ferrari: annuncio a sorpresa
Hamilton, colpo Ferrari: li porta con sé (LaPresse) – Sportitalia.it

Niente più Sainz, al fianco del monegasco Leclerc ci sarà l’inglese reduce da stagioni assolutamente sottotono con la Mercedes. Le critiche, anche dallo stesso Toto Wolff per il clamoroso tradimento, non sono mancate.

Ma intanto Hamilton guarda lontano e già si vede in tuta rossa, con l’obiettivo di riportare la Ferrari più vicino che mai alla conquista del Mondiale che manca dal 2007. Nel mezzo, però, una stagione che non ha ancora visto un vero dominatore. In tal senso Giancarlo Minardi, fondatore dell’omonimo team di Formula 1, è tornato a parlare.

E lo ha fatto in maniera decisamente incisiva ai microfoni de ‘Il Corriere dello Sport’ analizzando la situazione in casa Ferrari e le scelte compiute per il futuro da parte della Scuderia di Maranello. A partire proprio da Lewis Hamilton.

Con Hamilton in Ferrari: annuncio a sorpresa

Tra i grandi sostenitori di Carlos Sainz c’è proprio Minardi che in passato segnalò il pilota spagnolo alla Ferrari Driver Academy. Ma intanto l’approdo di Sainz alla guida della ‘Rossa’ è avvenuto decisamente più tardi, nel 2021.

Hamilton li porta in Ferrari: annuncio a sorpresa
Con Hamilton alla Ferrari: annuncio inaspettato (LaPresse) – Sportitalia.it

L’ex McLaren è stato protagonista di un weekend sontuoso in Australia, a sole due settimane dell’intervento di appendicite a cui è stato sottoposto. Ma intanto Sainz, al momento, non ha una macchina per il 2025.

La Ferrari ha deciso di regalare ai suoi tifosi un dream team, sulla carta, molto molto forte. Hamilton più Leclerc, con Sainz che viene ora corteggiato dalla Red Bull e non solo. L’ex Team Manager Minardi sostiene come per la Ferrari, a maggior ragione dopo Melbourne, i rimpianti per la scelta di scaricare Sainz sarebbero sempre di più.

“Non ha nulla da invidiare ai migliori, non è giusto che il suo talento non venga riconosciuto”.  Ha sostenuto, poi, come a sua detta lo spagnolo rientri insieme a Leclerc, Verstappen, Norris, Piastri e Russell tra i pochi piloti che con la macchina giusta possono ambire a conquistare il Mondiale. Minardi ha poi evidentemente dimenticato Lewis Hamilton, sette volte campione del mondo che dal 2025 volerà a Maranello.

“Da tutta la vita preferisco i piloti giovani. L’unica certezza che può regalare Hamilton è portarsi in Ferrari qualche tecnico di valore“, ha concluso il 76enne di Faenza. Una brutta batosta per il 39enne di Stevenage che, dunque, dovrà far ricredere in molti nella prossima stagione visto che quest’anno con la Mercedes sta facendo enorme fatica a restare ai vertici.

Impostazioni privacy