Jannik Sinner, terribile notizia in vista del Roland Garros: l’annuncio

Jannik Sinner ha dichiarato di puntare a vincere sia il Masters 1000 di Roma che il Roland Garros, principali obiettivi sulla terra battuta

Una stagione iniziata alla grande che può regalare altre grandissime soddisfazioni. Il tennis italiano ha trovato finalmente il fuoriclasse atteso invano per quasi mezzo secolo. Jannik Sinner è probabilmente destinato a dominare la scena mondiale per i prossimi anni e i primi tre mesi del 2024 sembrano confermare le previsioni degli addetti ai lavori.

Jannik Sinner, la clamorosa bocciatura dell'ex campione americano: i tifosi vanno su tutte le furie
Il tennista italiano Jannik Sinner e la notizia in vita del Roland Garros – Sportitalia.it

E dopo aver stravinto Australian Open, Rotterdam e Miami il giovane altoatesino si è tuffato anima e corpo sulla terra battuta con un obiettivo ben preciso, conquistare almeno uno dei tornei di maggior prestigio in programma sul rosso. Anzi, come lui stesso ha dichiarato, il mirino è già posizionato sui due Internazionali di Roma e di Parigi.

Monte-Carlo e Madrid rappresentano in quest’ottica due tappe di avvicinamento, senza dubbio di alto profilo ma pur sempre di passaggio. Sinner percepisce di attraversare un periodo magico della sua ancor giovane carriera e per questo, come si dice in gergo, vuole battere il ferro finché è caldo.

Non sarà facile riuscire a vincere i due grandi prossimi eventi. Non è un caso che l’ultimo italiano ad aver vinto sia al Foro Italico che al Roland Garros sia proprio Adriano Panatta, nell’anno di grazia 1976. Da allora il tennis italiano ha collezionato solo delusioni e tante sconfitte, una tendenza che Sinner ha tutta l’intenzione di invertire.

Jannik Sinner, la clamorosa bocciatura dell’ex campione americano: i tifosi vanno su tutte le furie

Non tutti però sono convinti che il giovane fuoriclasse azzurro sia in grado già quest’anno di sfatare questo tabu di quasi mezzo secolo. Tra questi l’ex numero uno del ranking e vincitore degli US Open nel 2003, l’americano Andy Roddick, il quale non considera Sinner tra i possibili protagonisti al Roland Garros. Secondo quanto riportato da ‘Tennis365’ e confermato da ‘Betway’, l’ex tennista di Omaha ha indicato i suoi favoriti ai prossimi Internazionali di Francia.

Roddick snobba Sinner
L’ex campione americano Andy Roddick parla di Sinner (LaPresse) – Sportitalia.it

“Sinner è ora il numero 2 del mondo e probabilmente è il favorito per concludere l’anno al primo posto. Detto questo, e lo dico con cautela, la terra battuta sarà la superficie più complicata per lui. Non sarà uno dei due grandi favoriti al Roland Garros e i suoi rivali saranno probabilmente felici del cambio di superficie”, le dichiarazioni di Roddick destinate a sollevare una valanga di polemiche.

Roddick è convinto che a Parigi saranno Djokovic ed Alcaraz a contendersi la vittoria: “Amo ancora Novak e amo quello che fa Carlos sulla terra battuta. Penso che vincerà molti titoli al Roland Garros. Vedremo se inizierà quest’anno oppure no“. Speriamo di no…

Impostazioni privacy