Serie B, Como e Venezia nella scia del Parma

Il pari del Parma contro il  Palermo e le successive vittorie di Como e Venezia hanno ravvivato la lotta per la prima posizione in Serie B.

Serie B, vittorie per Como e Venezia

Vince 2-5 contro la FeralpiSalò il Como portandosi così a -3 dal Parma capolista. A sbloccarla sono però i padroni di casa con Felici che calcia di piatto da appena dentro l’area di rigore. Il pari al 21’ è firmato da Cutrone che trova su sviluppi di corner la deviazione vincente. 10 minuti e Barba fa 1-2. Cross di Strefezza e colpo di testa del difensore per il sorpasso. 1-2 che diventa 1-3 al 39’ quando Cutrone raccoglie un pallone in area e in sforbiciata trova la doppietta. In chiusura di prima frazione è poi Zennaro a riaprirla con un preciso sinistro ad incrociare. Nella ripresa il Como la chiude. Prima Strefezza con uno splendido destro da fuori area trova il gol del 2-4. Poi è l’austriaco Braunoder con un potente sinistro da fuori a trovare il 2-5. I rimonta vince anche il Venezia con i lagunari ora a -6 dalla vetta. Il vantaggio del Lecco è firmato da Nicolò Buso al 22’. Nella ripresa il pari è poi del solito Pohjanpalo a fare 1-1 con il 20^ gol stagionale. Con Busio che che due minuti più tardi firma il definitivo 1-2.

Le altre gare del sabato

1-1 è poi il finale al San Nicola tra Bari e Pisa. A sbloccarla è Arturo Calabresi con una conclusione potente e precisa dopo 3 minuti. Pari biancorosso che arriva al 90’. La firma è di Puscas su calcio di rigore. Rigore che condanna poi l’Ascoli al mancato successo contro il Modena con Nestorovski ipnotizzato da Gagno al 46’. Terminano poi 0-0 anche Brescia-Ternana, Catanzaro-Cremonese, Spezia-Sampdoria e Sudtirol-Cittadella….

Impostazioni privacy