Roma, De Rossi: “Spero di recuperare Lukaku e Smalling. Bayer? Da temere c’è tutto”

Daniele De Rossi, allenatore della Roma, ha parlato  in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Bayer Leverkusen. “Lukaku ha pochissimo sulle gambe di allenamento, ma è stato fuori poco. Ci prendiamo un altro giorno per valutare. Qualche dubbio ce l’ho ancora. Smalling ha fatto un allenamento intero in linea, spero e penso di recuperarli entrambi. Vedremo la gestione del minutaggio. Leverkusen? Da temere c’è tutto. La maniera in cui giocano, hanno una striscia di risultati lunga. Stimo molto il loro allenatore. Una cosa da rispettare è che siano imbattuti nonostante siano andati spesso sotto. Oltre a essere forti e a giocare bene, hanno consapevolezza e tenacia anche fino agli ultimi minuti. Vogliamo raggiungere i nostri obiettivi e ci stiamo dentro fino agli ultimi minuti. La nostra è una squadra che ci crede e ha cuore. Da questo punto di vista siamo simili. Entrambe le squadre lotteranno fino all’ultimo secondo”.

Difesa a 3? “È una possibilità. È una cosa che mi integra. Stimolerebbe i miei giocatori all’uno contro uno. A volte vi fermate un po’ troppo a vedere difesa a tre o a quattro. È falso dire che non si può più fare la difesa a tre solo perché a volte abbiamo fatto fatica. Credo che la difesa a tre, se fatta bene, con difensori che attaccano, è una cosa interessante. Può essere una contromossa importante anche per domani. Ma non vuol dire che ci giocheremo”.

Impostazioni privacy