Svolta Sinner, la notizia fa sognare i fan: è questione di tempo

Arriva la svolta per Jannik Sinner, buona notizia che fa sognare sempre più i suoi tifosi: ormai manca davvero poco

Prosegue nel suo notevole 2024 Jannik Sinner, mostrandosi sempre più forte e completo a ogni match che passa. L’azzurro si sta confermando un vero fuoriclasse nel mondo del tennis, essendo giunto a piena maturazione e consapevolezza.

Sinner, la buona notizia che fa sognare tutti
Jannik Sinner accende ancora di più l’entusiasmo tra i tifosi, cosa succede (fonte: © LaPresse) – Sportitalia.it

Altra dimostrazione di forza a Madrid, un torneo che stando alle sue dichiarazioni della vigilia doveva vederlo solo nei panni di comparsa, per mettere nelle gambe un po’ di forza e condizione. Alla Caja Magica, però, l’altoatesino si è spinto fino ai quarti di finale, con le vittorie contro Sonego, Kotov e Khachanov.

In particolare i successi contro i due russi ci hanno mostrato anche la dimensione di uno Jannik lottatore, capace di vincere non soltanto quando in grado di dominare, ma anche di scendere nell’arena e dare il massimo pur non essendo al meglio. Sofferenza sia con Kotov che con Khachanov, per i problemi all’anca, ma anche lì riuscendo a tirare fuori colpi da autentico fuoriclasse.

La problematica fisica, purtroppo, ha alla fine imposto il suo tributo. E per non aggravare la situazione, Jannik si è ritirato dal torneo, annunciando il forfait dal match che doveva vederlo in campo con Auger-Aliassime a caccia della semifinale. Ora, l’obiettivo sarà arrivare al meglio a Roma, dove il pubblico lo attende come non mai. Ma ci sono anche buone notizie.

Sinner e la vetta del ranking, si avvicina il sorpasso a Djokovic nonostante il ritiro a Madrid

Il ritiro a Madrid non influisce sulla sua classifica, anzi, lo proietta ancora più in alto. I 200 punti guadagnati gli permettono di aumentare il margine su Alcaraz, uscito sorprendentemente contro Rublev e che dunque ha perso i punti derivati dalla vittoria dello scorso anno, ma anche di avvicinare Djokovic, che a Madrid nemmeno c’era.

Sinner, più vicino il sorpasso a Djokovic
Jannik Sinner rilancia la sfida a Djokovic e lo mette ancor più nel mirino nonostante il ritiro a Madrid (fonte: © LaPresse) – Sportitalia.it

Sono 1070 i punti che lo separano adesso dal numero uno del mondo nel ranking. Che tra Roma e Parigi dovrà difendere un piazzamento nei quarti di finale e poi la vittoria dello scorso anno. Con Jannik che invece, eliminato agli ottavi al Foro Italico dodici mesi fa e appena al secondo turno al Roland Garros, avrà davvero molto da guadagnare.

Il sorpasso potrebbe davvero concretizzarsi nei prossimi mesi. Se le cose dovessero andare per il meglio, forse, addirittura subito dopo il Roland Garros.

Impostazioni privacy