Chievo is back!

A tre anni dal fallimento e dopo tre stagioni di attività come “Clivense”, il Chievo Verona torna nel calcio italiano. Lo ha annunciato la società guidata dall’ex bomber della società veronese Sergio Pellissier.

Dopo una lunga battaglia, Pellissier presidente della Clivense è riuscito ad aggiudicarsi il nome della vecchia società. Oggi, c’è stata la conferenza stampa di annuncio dell’acquisizione del marchio e del nome.

Queste le parole di Pellissier: “In questi tre anni, da quel 13 agosto 2021 quando fondammo FC Clivense proprio in questi uffici, società che oggi milita in serie D, il nostro impegno è stato quello di ripartire e fondare un nuovo progetto con un
gruppo di persone coeso, per bene, che quella favola del Chievo l’avevano vissuta e alla quale avevano dato una parte importante della loro vita. Ora, restituiamo a quelle persone, ai tifosi e a tutti i soci quel marchio. Il “nome” non fa il progetto – che c’è e si evolve – ma restituisce, a quella che a me piace chiamare famiglia, un patrimonio che è di tutti. Quale sarà il nome che sceglieremo da ora in avanti, quali i colori, quali gli scenari futuri: tutto sarà deciso in condivisione con i nostri soci. L’ho sempre di Pellissier o Zanin, è la società di tutti i soci Clivense. A loro, agli sponsor, a tutti i nostri tifosi va il nostro grazie. E in accordo con loro prenderemo le prossime decisioni”.

Impostazioni privacy