Marquez si prende il posto: cambia subito team

Marc Marquez è finalmente tornato competitivo in MotoGP con la Ducati del Team Gresini. Il campione spagnolo ha le idee ben chiare sul suo futuro

Un anno fa circa iniziavano a circolare con insistenza i primi rumors sul possibile addio di Marc Marquez alla Honda. Una scenario quasi impensabile fino a due anni fa in MotoGP, quello della rottura di un connubio tra i più vincenti nella storia del motorsport.

Marc Marquez Ducati ufficiale MotoGP
Marquez di nuovo protagonista in MotoGP con la Ducati del team Gresini (LaPresse) – Sportitalia.it

Indubbiamente però le condizioni erano cambiato rispetto al passato. Da moto imbattibile per la concorrenza, la Honda HRC ha perso gran parte della sua competitività, superata da una Ducati in crescita costante ma anche da KTM ed Aprilia. Una situazione insostenibile per Marquez che, tra cadute e infortuni, ha voluto concedersi un’ulteriore chance per tornare a competere per il Mondiale.

Lo ha fatto accettando la proposta della Gresini Racing che gli ha permesso di salire in sella proprio su una Ducati, sebbene non sia la moto ufficiale come quella con cui gareggiano Bagnaia e Martin. I risultati, comunque, non si sono fatti attendere. Sebbene senza vittorie, al momento, Marquez è in lotta con i migliori per le posizioni di vertice della classifica piloti, uno scenario diametralmente opposto a quelle delle ultime stagioni in Honda.

Marquez pronto a cambiare Team, le ultime

Le ritrovate perfomance con la Ducati hanno accresciuto le motivazioni di Marquez. Con la certezza di poter ambire, di nuovo, a grandi traguardi, il campione spagnolo punta a un ulteriore salto di qualità. Quest’ultimo coinciderebbe, essenzialmente, con l’approdo su una Ducati ufficiale, un’ipotesi tutt’altro che da escludere anche in virtù dell’accordo in essere con la Gresini che scade a fine stagione.

Non è un mistero che Marquez sia tra i candidati a sostituire Bastianini sulla Ducati factory del team ufficiale. Dall’Igna non ha affatto escluso l’ipotesi, confermata anche dall’ex pilota Ducati, Danilo Petrucci, stando al quale lo stesso Dall’Igna difficilmente si lascerà sfuggire un campione del calibro dello spagnolo.

Marc Marquez ipotesi Ducati ufficiale MotoGP
Marquez punta alla Ducati ufficiale (LaPresse) – Sportitalia.it

Come riportano più fonti, tuttavia, per passare sulla Ducati ufficiale, Marquez deve compiere un’azione preliminare. Marc è uno dei brand ambassador della Red Bull, il colosso delle bevande energetiche rivale della Monster, quest’ultimo sponsor della Ducati. Impossibile la coesistenza dei due marchi con Marquez inevitabilmente costretto a un passo indietro come già accaduto, peraltro, proprio a Bastianini.

Stando a Motorsport.com, Marquez sarebbe disposto a rinunciare a uno dei suoi sponsor principali pur di mettersi alla guida della moto più forte in griglia. Lo confermano ulteriormente alcune sue dichiarazioni recenti rilasciata ad As e riprese da FormulaPassion: “Nella vita – spiega Marc – si devono prendere decisioni che non si vorrebbero prendere ma siamo tutti qui per vincere e per farlo bisogna sempre cercare il meglio. Prendo in considerazione tutto poi si mette tutto sulla bilancia e si vede da che parte va.”

La Ducati, dunque, è chiamata a una scelta importantissima nelle prossime settimane. Oltre a Marquez, l’altro candidato principale ad affiancare Bagnaia è Jorge Martin che ambisce a una promozione dopo le ultime due stagioni da protagonista in Pramac. Qualora la Ducati scegliesse Martin, non è escluso che Marquez possa prendere il posto del connazionale proprio alla Pramac. Per Bastianini, invece, potrebbe esserci l’Aprilia. Quest’ultima potrebbe separarsi da Aleix Espargarò in scadenza a fine stagione.

Impostazioni privacy