Juve, Allegri convocato in sede: ci sarà anche Giuntoli, nuova idea per il successore

Ore decisive alla Continassa per il futuro della panchina della Juventus. Allegri è stato convocato in sede, c’è anche Giuntoli: in caso di esonero (probabile) prende forma l’ipotesi di affidare la squadra a Landucci e allo staff per le ultime due partite di campionato contro Bologna e Monza.

Impostazioni privacy