Sainz vuota il sacco, nuovo team: tutto già deciso

Si continua a discutere del futuro del pilota spagnolo, ormai in bilico solo tra Audi e Mercedes: arriva la ‘sviolinata’

Mentre il Mondiale di Formula 1 va avanti riservando, ogni tanto, qualche sorpresa rispetto al solito copione che vede, per il terzo anno di fila, il dominio abbastanza netto  di Max Verstappen a bordo della sua Red Bull, il mercato piloti è in grande fermento.

Futuro già deciso per Carlos Sainz, che vuota il sacco sul nuovo team
Carlos Sainz, c’è l’annuncio sulla nuova scuderia (LaPresse) – Sportitalia.it

L’addio di Lewis Hamilton alla Mercedes, col conseguente passaggio del britannico in Ferrari, ha scatenato una sorta di effetto domino, con altre scuderie –  all’interno delle quali si sono verificati inaspettati terremoti nei vertici istituzionali – coinvolte nel processo di ricambio dei propri esponenti alla guida delle monoposto.

Ad esempio Red Bull, che anche fino a pochi giorni dall’inizio del Mondiale mai si sarebbe sognata di valutare una sostituzione dei suoi piloti, è stata travolta prima dal ciclone Horner – con il team manager formalmente assolto dalle accuse di ‘comportamenti inappropriati nei confronti di una dipendente‘, ma sostanzialmente compromesso nella sua immagine – e poi dall’annunciato addio del guru Adrian Newey. Uno dei pezzi storici della scuderia di Milton Keynes andrà via nel primo trimestre del 2025 dopo 19 stagioni da direttore tecnico di Red Bull.

Con la partenza di Newey sembra improvvisamente incerto anche il futuro di Max Verstappen. Che sta vedendo sgretolarsi sotto i suoi piedi un team che pareva inattaccabile dall’esterno e soprattutto garanzia di stabilità.

Nella ridda di voci che coinvolgono i vari piloti che dal prossimo anno saranno liberi, il nome di Carlos Sainz resta tra i più gettonati. Insieme all’arrivo di Sir Lewis infatti la Ferrari ha deciso di confermare Charles Leclerc e non il madrileno alla guida della Rossa nei prossimi anni. Un ‘affronto’ a cui Sainz ha risposto a modo suo: vincendo il Gran Premio di Melbourne nello scorso 24 marzo.

Sainz, parole al miele per Audi: “Gli auguro il meglio”

Già lusingato da Alessandro Alunni Bravi, amministratore delegato della Sauber e prossimo capo di Audi dal 2026, il figlio d’arte ha incassato l’interesse del dirigente italiano. Che confermato a più riprese come Sainz sia il candidato preferito dalla Sauber per un posto in Audi. Lo spagnolo però, nonostante sia scaduto l’ultimatum per la firma posto in essere qualche settimana fa, non ha ancora sciolto le sue riserve. Pur apprezzando pubblicamente il lavoro fatto da Audi, come dimostrato in una recente intervista riportata da ‘Formulapassion.it‘.

Futuro già deciso per Carlos Sainz, che vuota il sacco sul nuovo team
Carlos Sainz strizza ancora l’occhio ad Audi (LaPresse) – Sportitalia.it

Nella mia decisione – parla delle varie opzioni che ha sul tavolo dal 2025, con Mercedes ma non Red Bull ancora in corsa, ndr – sono coinvolti molti fattori. Spero davvero che Audi in futuro possa lottare per le vittorie. Perché questo significherebbe avere una macchina in più che lotta per le vittorie, e auguro loro il meglio senza nemmeno aver deciso se questa sia una possibilità per me o meno“, ha detto il figlio di Carlos Sainz Sr. Il quale, proprio ultimamente, è passato da Audi a Ford per la prossima edizione della Parigi-Dakar.

Impostazioni privacy