Scippo alla Ferrari: tentativo in extremis

In casa Ferrari prova a prendere quota anche la clamorosa ipotesi dello scippo: la rossa trema dinanzi al tentativo in extremis dell’acerrima rivale. Ecco cosa sta succedendo

La stagione 2024 di Formula 1 va avanti e siamo ormai arrivati alla vigilia di uno degli appuntamenti più suggestivi del campionato: il Gran Premio dell’Emilia Romagna, che si correrà – come di consueto – all’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola. L’attesa degli addetti ai lavori è alle stelle, così come l’entusiasmo degli appassionati, i quali già non vedono l’ora che l’azione abbia inizio. C’è però un tema che nelle ultime ore si sta prendendo la scena in maniera prepotente, e non è legato alla vicende di pista.

Tentativo di scippo della Mercedes alla Ferrari
Ferrari, Newey nel mirino: la situazione (AnsaFoto) – Sportitalia.it

Il focus in questione riguarda il mercato e ha la sua origine nel “promesso addio” di Adrian Newey alla Red Bull. L’ingegnere britannico, padre delle vetture sfornate a Milton Keynes dal lontano 2006, lascerà il team campione del mondo nel primo trimestre del prossimo anno. Il suo nome, neanche a dirlo, è finito nel mirino della Ferrari, impegnata da qualche mese a questa parte nella ricerca di profili di spessore che possano portare un plus al reparto tecnico della Scuderia.

Ferrari, Newey sempre più vicino. Ma c’è un team che prova a inserirsi: le ultime

I vertici della Rossa sono in costante contatto con l’entourage del “genio dell’aerodinamica” e Frederic Vasseur ha incontrato personalmente Newey qualche settimana fa in quel di Londra. Stando alle indiscrezioni recenti, il matrimonio tra il team di Maranello e uno degli uomini più ambiti del paddock potrebbe presto concretizzarsi in una fumata bianca. In queste ore, tuttavia, c’è una voce che riferisce di una possibile intromissione di un altro team di Formula 1, storicamente rivale della Ferrari: ci riferiamo alla Mercedes.

Tentativo di scippo della Mercedes alla Ferrari
Newey, la Mercedes prova ad inserirsi: la situazione (AnsaFoto) – Sportitalia.it

Secondo i colleghi di ‘Auto Motor Und Sport’, il team principal della Mercedes, Toto Wolff, starebbe infatti provando in extremis a strappare il 65enne ingegnere britannico alla Ferrari. “A Miami si è vociferato che la Mercedes abbia tentato un cauto riavvicinamento a Newey, scrivono i colleghi tedeschi. Questi ultimi, però, allo stesso tempo riferiscono che è molto probabile che il tentativo avanzato dal manager viennese possa rivelarsi vano: “Forse è troppo tardi. I colloqui del progettista con la Ferrari sarebbero infatti in fase avanzata.

Staremo a vedere. Intanto, lo ricordiamo, la scorsa settimana il Cavallino Rampante ha ufficializzato l’arrivo di due ingegneri proprio dalla Mercedes: Loic Serra e Jerome d’Ambrosio. Non è da escludersi che quella avanzata dalla squadra di Brackley sia una ritorsione per vendicarsi dello scippo subito.

Impostazioni privacy