Djokovic spiazza tutti: Sinner finisce nei guai

Colpo di scena Djokovic, Sinner resta a bocca aperta: il tennista serbo ha preso una decisione incredibile, adesso cambia tutto

Guai all’orizzonte per Jannik Sinner. Il numero uno d’Italia potrebbe subire le conseguenze devastanti di una decisione piuttosto clamorosa di Novak Djokovic. All’indomani di un Masters 1000 di Roma che lo ha visto protagonista in negativo, il tennista serbo ha scelto di tornare subito in campo, spiazzando tutti, senza aspettare Parigi. E in questo modo ha reso molto più complicate le cose per il nostro Jannik e per chi già pregustava il sorpasso in classifica da parte dell’altoatesino.

Sinner spiazzato, Djokovic prende in contropiede l'azzurro: la corsa al numero uno cambia di nuovo
Djokovic, scelta incredibile: Sinner spiazzato (LaPresse) – Sportitalia.it

La sensazione, mai come in questo momento, è che Nole voglia sfidare Sinner: se l’azzurro vuole il numero uno, dovrà fare di tutto per prenderselo, non sarà certo lui a regalarglielo. Per questo motivo nella corsa alla vetta del ranking ciò che più conta è che l’altoatesino possa rimettersi in sesto per scendere in campo a Parigi, possibilmente da protagonista.

Dal canto suo, Nole non farà nulla per agevolarlo. Se tutti erano convinti che al Roland Garros il sorpasso sarebbe avvenuto in automatico, visto e considerato che per poter confermare il primo posto Djokovic, questo Djokovic così deludente, avrebbe dovuto raggiungere almeno la finale dello Slam, le cose nelle ultime ore sono cambiate, grazie a una scelta strategicamente molto astuta dello stesso tennista di Belgrado.

Sinner spiazzato, Djokovic prende in contropiede l’azzurro: la corsa al numero uno cambia di nuovo

Prima di quello parigino, a poter applaudire il numero uno al mondo sarà il pubblico del ricco ATP 250 di Ginevra, al via in queste ore. Il serbo è riuscito infatti a ottenere l’ultima wild card a disposizione e scenderà in campo direttamente dagli ottavi martedì 21 o mercoledì 22. Una decisione che cambia in maniera importante la corsa la numero uno della classifica.

Attualmente, con Sinner fuori dai giochi al Roland Garros, al serbo potrebbe bastare per confermare la prima posizione nel ranking ATP dopo Parigi una semifinale in Svizzera (risultato più che raggiungibile) e una semifinale nello Slam sul rosso.

Sinner spiazzato, Djokovic prende in contropiede l'azzurro: la corsa al numero uno cambia di nuovo
Sinner sorpreso: la scelta di Djokovic è clamorosa (LaPresse) – Sportitalia.it

Le cose potrebbero cambiare però se Jannik confermasse in questi giorni la sua partecipazione al Roland Garros. Con Sinner protagonista in campo, Nole per confermare con aritmetica certezza la prima posizione in classifica sarebbe chiamato a uno sforzo apparentemente sovrumano, visto e considerato la sua attuale condizione: dovrebbe infatti confermarsi campione a Parigi e conquistare almeno la finale in Svizzera.

In questo modo sarebbe aritmeticamente primo anche se Jannik dovesse riuscire clamorosamente a raggiungere la finale a Parigi, in quanto i due si ritroverebbero appaiati a quota 10025 punti, con il serbo in vantaggio per il maggior numero di punti accumulati tra Slam, Finals e Masters 1000 obbligatori.

Ma si tratta di un’eventualità estrema, quasi irrealizzabile, visto e considerato che sia Nole che Jannik non arriveranno a Parigi nelle migliori condizioni e che immaginarli in finale, uno contro l’altro, sul Philippe-Chatrier, in questo momento è un sogno che nemmeno il più ottimista tra gli organizzatori può coltivare nel proprio cuore.

Impostazioni privacy