Il rinnovo spazza via la Red Bull: resta solo Sainz

Il recente rinnovo di contratto spiazza Christian Horner e Helmut Marko: ora è rimasto soltanto Carlos Sainz in lizza

I temi riguardanti la griglia sono in queste ore in cima alle attenzioni dei tifosi, ma bisogna sempre ricordare come la questione relativa al futuro dei piloti attragga ogni volta un grandissimo numero di fans della Formula 1. Il mercato rimane ancora apertissimo, qualche movimento c’è stato negli ultimi tempi, ma il bello deve ancora arrivare.

Futuro Sainz, Albon rimane in Williams: resta solo lui per la Red Bull?
Rinnovo spiazza tutti, Sainz compreso – Foto Web365 Srl (Sportitalia.it)

E se parliamo di ‘bello’ facciamo chiaramente riferimento al futuro del ferrarista Carlos Sainz il cui prossimo team rimane ancora un mistero. Le uniche informazioni riguardanti il destino dello spagnolo sono che quest’ultimo dovrà sciogliere le riserve entro poche settimane: quasi tutte le coppie in vista dell’anno prossimo sono pronte, bisogna soltanto capire la sua prossima Scuderia. Una questione non proprio semplice di cui parlare, ma nelle ultime ore qualche indizio è saltato fuori.

Futuro Sainz, Albon rimane in Williams: resta solo lui per la Red Bull?

Prima dell’inizio del Gran premio di Imola, ha fatto scalpore la scelta della Williams di rinnovare il contratto in scadenza di Alexander Albon. Un chiaro attestato di stima nei confronti del pilota anglo-thailandese che nei Gran premi finora disputati è stato l’unico corridore della Williams a portare a casa dei punti (non si può dire lo stesso del compagno di Scuderia Logan Sargeant, che non ha iniziato benissimo la sua ultima stagione con la storica compagine inglese).

E questo suo ruolo di trascinatore è piaciuto molto al team di Grove che ha confermato Albon come suo pilota di punta anche per i prossimi anni.

Albon rinnova con la Williams
Albon rimane in Williams, niente ritorno in Red Bull (LaPresse – Sportitalia.it

La conferma di Albon sul sedile Williams ridisegna per un attimo lo scenario: si sa infatti che il pilota anglo-thailandese era uno dei favoriti per prendere il posto di Sergio Perez in Red Bull. Ora con la sua permanenza a Grove tutto cambia.

Con il futuro di Albon già scritto, appare chiaro ora che Sainz sia rimasto l’unico a poter ambire a un posto al fianco di Max Verstappen in Red Bull, come evidenziato da ‘Don Balon’. Lui non ha ancora dato una risposta ufficiale alla proposta di Audi che lo vorrebbe con se dal 2026 in poi: quella dei tedeschi rimane per il momento l’unica proposta degna di nota per un pilota talentuoso come lui che in questa prima parte di stagione ha dimostrato di essere uno dei più forti. Vedremo come andrà avanti questa delicata vicenda.

Impostazioni privacy