Atalanta, Scamacca: “Un sogno che si avvera: un lavoro che parte da lontano”

Ha propiziato l’assist per il terzo gol di Lookman, queste le dichiarazioni di Gianluca Scamacca, centravanti dell’Atalanta a Sky Sport: “E’ tutto bellissimo, avevamo l’amaro in bocca per la Coppa Italia. Ma ci metterei la firma sul perdere la Coppa Italia per vincere l’Europa League. Lo scorso anno ho vinto la Conference, ora l’Europa League. Un sogno che si avvera, un lavoro che parte da lontano. Una partita incredibile contro un avversario che non perdeva da 51 partite. Per la legge dei grandi numeri prima o poi doveva succedere e per fortuna è successo oggi… Europei! Io sto bene, sono tranquillo, spero di fare bene nel caso in cui dovessi andare all’Europeo”.

Impostazioni privacy