Ducati spalle al muro e Bagnaia gongola: l’addio è una manna

In casa Ducati, in attesa del Gran Premio Di Catalogna di domani, spunta un ultimatum che mischia le carte per il futuro 

Anche l’attuale campionato di MotoGP è dominato dai piloti marcati Ducati. Basti pensare che le prime quattro posizioni della classifica sono occupate da driver che guidano una moto della scuderia di Borgo Panigale nata nel lontanissimo 1926. 

Ducati, Jorge Martin ha dato un ultimatum sul suo futuro: ecco tutti gli aggiornamenti. Bagnaia spettatore
Pecco Bagnaia potrebbe ‘gongolare’ per un possibile prossimo addio in casa Ducati (Ansa Foto) sportitalia.it

Al primo posto nella classifica del Mondiale MotoGP, infatti, c’è lo spagnolo Jorge Martin con 129 punti. A seguire, distaccato di 38 punti c’è il vincitore delle ultime due edizioni della corsa iridata, ovvero il nostro ‘Pecco Bagnaia’. Mentre al terzo e al quarto posto, esattamente con gli stessi punti (89), ci sono appaiati Marc Marquez ed Enea Bastianini.

Anche sul piano delle vittorie dei Gran Premi, ovviamente, c’è il dominio della Ducati, visto che la scuderia italiana non ha portato a casa solo quello che si è disputato in Texas, poi vinto da Maverick Vinales (pilota Aprilia). Tuttavia, al netto di questo strapotere fornito nel Mondiale di questa stagione, per la Ducati bisogna registrare una notizia che potrebbe metterla spalle al numero. 

Ducati, Jorge Martin ha dato un ultimatum sul suo futuro: ecco tutti gli aggiornamenti

Come anticipato da ‘SpeedWeek’,di fatto, Jorge Martin ed il suo agente Albert Varela hanno fornito un ultimatum alla stessa Ducati ufficiale. Lo spagnolo della Pramac, il cui contratto con Borgo Panigale scade quest’anno, ha fatto sapere che non aspetterà oltre l’inizio del mese di giugno (Il 2 giugno), anche perché ha in ballo diversi interessamenti da parte di altre scuderie: dalla KTM all’Aprilia.

Ducati, Jorge Martin ha dato un ultimatum sul suo futuro: ecco tutti gli aggiornamenti. Bagnaia spettatore
Jorge Martin vuole sapere entro giugno se rinnoverà o meno con la Ducati (Ansa Foto) sportitalia.it

La palla, quindi, ora passa alla Ducati. Bisognerà vedere se i dirigenti della casa italiana accetteranno o meno questo tipo di ‘ultimatum’ da parte di Jorge Martin. Questo possibile scontro, però, potrebbe favorire indirettamente Pecco Bagnaia nella corsa al Mondiale di quest’anno. Il pilota iberico, infatti, potrebbe lasciare qualche punto sul terreno, visto che non avrebbe la mente libera al 100% a causa delle intricate vicende di mercato, che peraltro vedrebbero spettatori interessati anche Marc Marquez ed Enea Bastianini.

L’otto volte campione vorrebbe una moto ufficiale, e punterebbe alla Ducati Lenovo esattamente come Martin. Bastianini dal canto suo sembra tagliato fuori ma proverà a difendere la propria posizione in una partita a scacchi in cui Jorge Martin è stato di fatto il primo ad avanzare una mossa importante.

Bagnaia osserva a distanza e potrebbe approfittarne in pista qualora si arrivasse ad una rottura tra la Ducati e lo stesso pilota iberico che ad oggi guida la classifica.

Impostazioni privacy