Barcellona, inizia l’era Flick: terzo allenatore tedesco dei blaugrana

Il Barcellona, nella giornata di oggi, ha ufficializzato l’ingaggio di Hans-Dieter Flick da poco sbarcato in Catalogna per raccogliere l’eredità di Xavi con i blaugrana a caccia di riscatto dopo una stagione con più ombre che luci.

Il club spagnolo ha deciso di puntare sulla Germania, sull’ex allenatore del Bayern Monaco, fermo da un anno dopo la fine dell’esperienza come ct della Deutschland. Un curriculum importante per il 59enne e uno stile di gioco propositivo, proprio come deve essere quello blaugrana che in passato gli ha permesso di vincere in Spagna e in Europa.

Flick, grande protagonista dello storico Triplete con il Bayern nell’anno della pandemia, cercherà di porterà la sua esperienza anche nel club del presidente Laporta. I tifosi del Barcellona ricordano benissimo quell’annata in modo particolare, dopo il clamoroso 8-2 rifilato in quella particolare edizione della massima competizione europea.

Un grande vantaggio anche per Robert Lewandowski che con Flick in panchina ha vissuto una delle sue migliori esperienze a livello realizzativo con 103 gol in due stagioni. Un altro allenatore tedesco per il Barcellona, il terzo dopo Weisweiler e Udo Lattek.

Impostazioni privacy