L’Inter riparte dai punti fermi: dopo Lautaro, blindato Barella

L’Inter e Nicolò Barella negli ultimi giorni si sono avvicinati con il rinnovo di contratto diventato tra gli argomenti più importanti sull’agenda della dirigenza al pari di quello di Simone Inzaghi e di Lautaro Martinez.

Barella, dal canto suo, ha sempre manifestato di voler restare in nerazzurro: il centrocampista ha un rapporto importante con la città lombarda ed un ruolo importante all’interno dello spogliatoio. Le parti sono arrivate ad un accordo: l’ex Cagliari firmerà fino a giugno del 2029 con relativo aumento dell’ingaggio. Si attende solo l’annuncio del club, con il numero 25 che è stato uno dei calciatori più utilizzati da Simone Inzaghi al pari di Mkhitaryan e Calhanoglu, perni della mediana nerazzurra campione d’Italia.
Impostazioni privacy