Italia, Spalletti: “Siamo mancati in brillantezza”

Luciano Spalletti, commissario tecnico dell’Italia, ha parlato ai microfoni RAI al termine della gara amichevole contro la Turchia pareggiata 0-0: “Non siamo stati brillantissimi e continui, però in alcuni momenti la squadra è stata alta e ha tentato di fare le cose, è la classica partita da inizio. Ci vuole un po’ per mettersi a posto. C’è ancora la partita di domani per fare delle scelte, ci si prende tutto il tempo possibile. Bisogna arrivare a dopodomani mattina“.

Italia, le parole di Spalletti

Luciano Spalletti continua poi così: “Bisogna saper cambiare velocemente, la squadra ha accusato un po’ la fatica, davanti non siamo stati brillantissimi, abbiamo provato a fare qualcosa di diverso ma ormai la partita era finita. Di riaggressioni ce ne sono state diverse fatte bene, poi abbiamo perso troppe palle facili. Soddisfatto perché la partita è stata vera, intensa, si vanno ad acchiappare e conoscere certe cose“.

 

Impostazioni privacy