Verstappen resta senza team: fuori dalla Formula 1

Max Verstappen potrebbe restare senza team e addirittura fuori dalla Formula 1? È uno scenario che rischia di prendere corpo 

Max Verstappen ha dominato gli ultimi anni in Formula 1, vincendo tre titoli consecutivi e lavorando anche per quello attuale. In questo momento, il pilota olandese è al vertice della classifica iridata e sembra non abbia nessuna intenzione di mollare la presa. Nonostante un paio di gare a vuoto, Max ha ancora tanta fame e difficilmente si lascerà sfuggire il quarto titolo consecutivo. Considerando che le nuove regole partiranno soltanto nel 2026, è facile ipotizzare che Max Verstappen possa anche conquistare altri due titoli nelle prossime stagioni.

Verstappen futuro incerto in Formula 1
Il futuro di Verstappen non è in Formula 1? Foto: Ansa (sportitalia.it)

Dopo aver vinto il mondiale nel 2021 grazie al testa a testa finale con Lewis Hamilton, l’olandese ha dominato le stagioni 2022 e 2023. Quest’anno sembra esserci maggiore equilibrio, ma la sua Red Bull resta ancora la vettura più veloce in pista. Eppure c’è chi è convinto che Verstappen si fermerà nel prossimo futuro e che si allontanerà dal mondo della Formula 1. È soltanto una provocazione o una ipotesi reale? C’è chi pensa che questa idea non sia campata per aria, ecco il motivo.

Russell stupisce tutti: annuncio su Verstappen

Cosa penseresti se qualcuno ti dicesse che Max Verstappen potrebbe fermarsi nel 2026? È l’idea avanzata da George Russell, pilota della Mercedes, nel corso di un’intervista concessa ai britannici del ‘Daily Mail’. L’attuale compagno di squadra di Lewis Hamilton ha spiegato la sua teoria, evidenziando una seria possibilità di non vedere Max Verstappen in pista ai nastri di partenza della stagione 2026.

Russell Verstappen anno sabbatico
L’incredibile ipotesi proposta da Russell. Foto: Ansa (sportitalia.it)

Sarà l’anno in cui arriveranno i nuovi regolamenti e potrebbero esserci degli stravolgimenti, come già è accaduto spesso in passato. Dopo il dominio Mercedes, l’arrivo delle nuove regole ha aperto le strade a quello Red Bull, nel 2026 potrebbe esserci una nuova monoposto in grado di conquistare la maggior parte delle gare. Ecco l’idea di Russell: fermarsi per un anno, studiare con attenzione gli eventuali nuovi equilibri e poi scegliere con calma per chi firmare, in modo da diventare il pilota più vincente di sempre.

Le sue parole al quotidiano inglese: “Non sono spaventato da un possibile confronto con Max in Mercedes, ho già sfidato il pilota con più pole e vittorie di sempre in Formula 1. Ma potrebbe anche decidere di restare fermo un anno, comprendere le nuove gerarchie e poi firmare per il team più forte. Per me sarebbe l’occasione per mettere in mostra le mie prestazioni”. Soltanto una provocazione o una speranza? Al momento non è ancora arrivata una risposta da parte di Max Verstappen, ma, conoscendo il personaggio, non tarderà ad arrivare.

Impostazioni privacy