Empoli-Venezia 1-2, Highlights, Voti e Tabellino: impresa dei lagunari

181

In una giornata di gran caldo il Venezia conquista la sua prima vittoria stagionale sul campo dell’Empoli, che nel secondo turno aveva battuto niente meno che la Juventus

Empoli Venezia Okereke
David Okereke dopo il gol del raddoppio del Venezia FC celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Empoli FC and Venezia FC at Stadio Carlo Castellani on September 11, 2021 in Empoli, Italy. (Getty Images)

Tutti si aspettano la riconferma dell’Empoli di Andreazzoli, vittorio all’Allianz Stadium in casa della Juventus, e invece ecco il Venezia di Paolo Zanetti. Vittoria dei lagunari in Toscana conquistata con pieno merito.

Empoli-Venezia, la partita

Parte bene il Venezia grazie soprattutto a un Johnsen molto ispirato e contrastato con difficoltà dalla difesa toscana. Al quarto d’ora lagunari in gol: bella azione sulla destra di Aramu il cui cross trova prontissimo in spaccata Henry che firma così il suo primo gol in Serie A. Empoli che attacca ma è il Venezia a sfiorare il raddoppio, ancora con un velocissimo contropiede di Johnsen. Lagunari non molto fortunati: escono per infortunio prima Aramu, fino a quel momento uno dei migliori, poi il portiere Lazzerini sostituito da Maenpaa, quindi anche Fiordilino. Ma la squadra regge.

L’Empoli gioca in modo molto frammentario ed episodico, senza dare molta continuità e faticando a imporsi. Venezia sempre pericolosissimo in contropiede: splendido il gol del raddoppio. Appoggio di Henry per Okereke, appena entrato in campo, e lunga volata del velocissimo giocatore nigeriano che tiene palla per almeno una cinquantina di metri prima di angolare di sinistro nel sacco avversario. Molto bello.

L’Empoli preme in modo sempre un po’ disarticolato ma il finale dei toscani è prepotente: Maepaa, fino a quel momento molto attento, stende Henderson e provoca il rigore che Bajrami trasforma. Si conclude con l’Empoli che attacca a testa bassa e il Venezia micidiale in contropiede ancora con Okereke. Ma il risultato non cambia più. Vittoria 1-2 per il Venezia, pesantissima anche in considerazione delle incertezze e degli infortuni subiti nel corso del match.

LEGGI ANCHE > Italia-Lituania 5-0: Highlights, Voti e tabellino: tutto molto facile

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI EMPOLI – VENEZIA

 Empoli Venezia
La gioia dei giocatori del Venezia dopo il vantaggio Thomas Henry (Getty Images)

Il tabellino

EMPOLI -VENEZIA 1-2
13′ Henry, 68′ Okereke, 89′ rig. Bajrami
Empoli (4-3-1-2): Vicario 6.5; Stojanovic 5 (83′ Henderson 6), Luperto 5, Ismajli 5 (46′ Tonelli 5.5), Marchizza 5.5; Hass 6, Ricci 5 (62′ Stulac 5), Bandinelli  6 (46′ Di Francesco 6.5), Bajrami 6.5; Cutrone 5.5, Mancuso 5.5 (62′ Pinamonti 6).
Venezia (4-3-3): Lezzerini 6 (46′ Maenpaa 6); Mazzocchi 6.5, Ceccaroni 6.5, Caldara 6, Schnegg 5.5 (46′ Molinaro 6); Fiordilino 6.5 (54′ Crnigoj 6), Vacca  6(67′ Okereke 7), Busio 6.5; Aramu 6 (33′ Heymans 6.5), Henry 7, Johnsen 7.
Ammoniti: Ismajli (E), Aramu (V), Lezzerini (V), Hass (E), Johnsen (V), Heymans (V), Maenpaa (V).