Jannik Sinner di nuovo in campo: i prossimi tornei per l’azzurro

893

Jannik Sinner, reduce dall’eliminazione agli ottavi di finale dello Us Open, tornerà in campo da fine settembre. Ecco i tornei nei quali sarà impegnato

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Getty Images)

Un grande obiettivo per l’ultima parte di stagione per Jannik Sinner. Il tennista azzurro,  attualmente undicesimo nella classifica Race che tiene conto solo dei risultati raggiunti nella stagione in corso, punta alla qualificazione alle Atp Finals di Torino di novembre alle quali accedono i primi otto della graduatoria.

Considerata la sicura assenza di Nadal, infortunato al piede, e i primi sei posti già di fatto assegnati a Djokovic, Medvedev, Tsitsipas (quest’ultimi già qualificati), Zverev, Rublev e Berrettini, restano altre due posizioni da coprire. A contendersele, Ruud, Auger Aliassime, Hurkacz e lo stesso Sinner, quattro tennisti racchiusi in appena 400 punti, una distanza minima considerata la fitta programmazione di tornei e i conseguenti punti in palio nel prossimo mese e mezzo.

LEGGI ANCHETennis, un Masters spostato a ottobre: la nuova data  

Sinner, i prossimi tornei per l’azzurro

Sinner tornerà in campo in occasione dell’Atp 250 di Sofia in programma nella capitale bulgare dal 27 settembre al 4 ottobre. Un evento al quale Jannik parteciperà da campione in carica, a un anno di distanza dalla conquista del titolo, il primo in carriera, nella finale contro il canadese Pospisil.

US OPEN Sinner
Jannik Sinner (Getty Images)

Da Sofia, Sinner poi tornerà negli Usa dove è atteso dal 7 ottobre dal Masters di Indian Wells, evento spostato in autunno da marzo a causa della pandemia che ha portato al rinvio in blocco di tutti i tornei in programma in Estremo Oriente, tra cui il Masters di Shanghai.

Dopo Indian Wells, si tornerà in Europa con i tornei indoor di Mosca, San Pietroburgo, Vienna e Anversa  che precederanno il Masters di Parigi Bercy che sarà decisivo per decretare gli ultimi qualificati alle Finals di Torino. Nelle prossime settimane sapremo quali tornei sceglierà l’azzurro per completare l’annata tra ottobre e novembre prima della possibile partecipazione alla Coppa Davis.