US Open, Kyrgios l’ha fatto ancora: sbrocca davanti al pubblico – VIDEO

163

Sconfitto da Karen Khachanov nei quarti di finale dello US Open, Nick Kyrgios finisce per esagerare di nuovo davanti al pubblico di New York  

Stavolta non ce l’aveva con l’arbitro. E nemmeno con il pubblico che per la verità lo ha sostenuto in modo molto caloroso per tutta la durata del torneo.

US Open Kyrgios Sportitalia 080922
Nick Kyrgios, altra multa da record dopo un’esuberanza di troppo (Foto ANSA)

“Ero furioso con me stesso – ha detto Nick Kyrgiosperché quando hai un’occasione del genere e la sprechi giocando come ho giocato io ti senti una m****”.

US Open, Kyrgios dà di matto

Alle mattane di Nick Kyrgios il pubblico ormai è abituato. A volte è anche divertente, quando coinvolge il publico con le sue trovate estemporanee. Meno quando litiga e insulta, arbitri o avversari. Ma a New York, dove era già stato multato per quattro volte nelle edizioni precedenti dello US Open, Kyrgios se l’è presa soprattutto con se stesso.

Due racchette sfasciate

US Open Kyrgios Sportitalia 080922
Una bizzarra espressione di Nick Kyrgios durante una pausa del suo match allo US Open (Foto ANSA)

A fine gara, dopo avere dato la mano a Karen Khachanov al termine della partita persa 7-5 4-6 7-5 6-7(3) 6-4, e dunque al quinto set, contro il russo, Kyrgios si è sfogato con la sua racchetta. Quattro violentissime botte a terra che hanno distrutto l’attrezzo con cui aveva concluso il match che poi è volato in frantumi sul centro del campo.

L’australiano si è girato verso il suo angolo e dal borsone ha preso una seconda racchetta, scagliando a terra anche quella. Poi ha raccolto le sue cose e ha lasciato il campo.

Qualche ululato da parte del pubblico, per la verità però sono stati di più gli applausi, quasi a ricompensare l’australiano della sua frustrazione. Kyrgios in sala stampa ha chiesto scusa: “Mi spiace… ma mi sentivo di avere tradito le aspettative mie, del mio staff e di tutti quelli che si aspettavano qualcosa di meglio da me”.

Per le due racchette distrutte Nick Kyrgios è stato multato di 14mila dollari per condotta antisportiva. La cifra gli verrà detratta dai 473mila dollari incassati dal montepremi tra torneo singolare e doppio. In tutto Kyrgios ha lasciato a Flushing Meadows 33mila dollari di multa in cinque edizioni.