Carlos Alcaraz, purtroppo è accaduto: attesa per il verdetto

291

Carlos Alcaraz si è ritirato nel corso del quarto di finale con Rune al Masters di Parigi Bercy. E’ stato lo stesso numero uno del mondo a svelare cosa è accaduto

Un ko improvviso e inaspettato quello che ha costretto Carlos Alcaraz a interrompere anticipatamente il match di quarti di finale contro Rune nel corso del tie break del secondo set.

Carlos Alcaraz
Carlos Alcaraz (Ansa Foto)

Il numero uno del mondo ha alzato bandiera bianca in svantaggio di un set, quando era sotto anche nel tie break del secondo. Alcaraz aveva chiesto un medical time out già sul 5-6 per Rune, una scelta che poteva essere interpretata anche come un tentativo di deconcentrare l’avversario. L’impressione poi si è rivelata sbagliata con il ritiro avvenuto poco dopo che ha consentito a Rune di prendersi la sua prima semifinale in un Masters Mille, nella quale affronterà Felix Auger Aliassime.

Nella conferenza stampa post match, Alcaraz ha spiegato cosa è accaduto in campo. Il numero uno del mondo ha intuito subito la natura del problema che potrebbe condizionarlo in vista delle Atp Finals di Torino al via domenica 13 novembre.

Alcaraz spiega cosa è accaduto in campo

Alcaraz
Alcaraz (AnsaFoto)

Ho preferito ritirarmi e non volevo che la situazione peggiorasse – ha spiegato Alcaraz – non riuscivo a servire bene e quando mi giravo mi dava fastidio la zona addominale. Se avessi continuato poteva accadere qualcosa di più serio.

Incalzato su una possibile defezione alle Finals, Alcaraz ha spiegato che ora si sottoporrà agli approfondimenti medici del caso, in seguito ai quali arriverà il verdetto per Torino. Dovesse esserci, per il talento murciano sarà la prima presenza al Masters di fine anno. Nella scorsa stagione, Carlos ha vinto, a Milano le Atp Next Gen Finals, il Masters dedicato ai tennisti emergenti.

Alcaraz è certo di rimanere numero uno del mondo al termine del Masters di Parigi Bercy. In caso di assenza a Torino, il suo primato potrebbe vacillare. Ricordiamo anche che Carlos è tra i convocati di Sergi Bruguera per il quarto di finale di Coppa Davis che opporrà la Spagna padrona di casa, a Malaga, alla Croazia, finalista della scorsa edizione.