Leao, la notizia spiazza tutti: i tifosi del Milan non vogliono crederci

196

In casa Milan resta impellente la questione sul rinnovo di Rafa Leao. Ieri, a margine del match con lo Spezia, Gianluca Di Marzio ha fatto il punto della situazione 

Due traverse contro Salisburgo e Spezia e qualche sgroppata delle sue a tenere sempre in apprensione le difese avversarie. Rafa Leao ha decisamente fatto dimenticare l’opaca prova di domenica scorsa contro il Torino, nella quale, due occasioni mancate in avvio dal portoghese hanno condizionato e non poco la prestazione dei rossoneri.

Rafa Leao
Rafa Leao (Ansa Foto)

Se in campo, Leao fa sempre il suo con i tifosi che lo acclamano, fuori dal rettangolo verde c’è una questione impellente che lo riguarda ovvero il rinnovo di contratto in scadenza nel 2024. Paolo Maldini, prima del match di Champions League con il Chelsea, aveva rassicurato i tifosi, palesando l’opportunità di arrivare all’intesa prima del Mondiale che Leao disputerà con il Portogallo.

Ipotesi quella del dirigente rossonero poi svanita. La situazione, dunque, è ancora in standby. Le parti vorrebbero, di fatto, prolungare l’intesa ma manca ancora la quadra tra la richiesta del giocatore e l’offerta del Milan, senza dimenticare la spada di Damocle della multa che Rafa deve pagare allo Sporting Lisbona per il trasferimento non autorizzato al Lille.

Leao, rinnovo difficile: il punto di Gianluca Di Marzio

(La Presse)

Gianluca Di Marzio ha fatto il punto sul rinnovo di Leao nel corso della trasmissione condotta da Alessandro Bonan che precede l’anticipo del sabato di Serie A su Sky Sport.

Parole quelle dell’esperto di mercato che fanno un pò preoccupare i tifosi rossoneri: “E’ un rinnovo difficile – spiega Di Marzio – non c’è solo la questione relativa al cambio di agente. C’è anche la questione dei 19 milioni da dare allo Sporting, molto fastidiosa per il giocatore. Con una richiesta economica più alta, Leao andrebbe a guadagnare di più e poi spera di saldare il debito con lo Sporting.”

Poi un’ulteriore puntualizzazione: “Il rinnovo non è scontato, non è sicuro perché se il giocatore pensa di guadagnare 9-10 milioni l’anno, il Milan non li ha mai dati a nessuno. Il Milan è sempre su cifre sui 6-7 milioni poi se decide di fare lo sforzo e dargli 10 milioni, Leao rinnova domani..”

Difficile che Leao possa essere ceduto a gennaio. A meno di colpi di scena, tuttavia, il portoghese comincerà il nuovo anno quasi in scadenza, condizione che lo rende ulteriormente appetibile per i top club interessati.