Autostrade, come risparmiare sul pedaggio: automobilisti al settimo cielo

334

Autostrade, come risparmiare sul pedaggio: automobilisti al settimo cielo. Esistono servizi alternativi a Telepass, alcuni molto vantaggiosi

Siamo in un periodo davvero complicato, sotto molti punti di vista. La grave e persistente crisi economica che sta flagellando l’intera Europa è destinata ad avere gravi conseguenze per i prossimi anni, soprattutto sulle tasche delle famiglie che si trovano a fronteggiare un aumento sconsiderato dei prezzi.

Autrostrade
Autostrade (Ansa)

In uno scenario semi catastrofico come quello attuale, poter risparmiare anche su spese solo all’apparenza poco incidenti può portare una salutare boccata d’ossigeno alle casse dei cittadini. Una di queste voci è il pedaggio autostradale che rappresenta comunque un’uscita di cui tutti farebbero volentieri a meno.

E da questo punto di vista l’occasione per limitare i danni, se così si può dire, esiste eccome. Anzi, chi vuole risparmiare soldi sul pedaggio in autostrada può pescare tra tantissime opzioni tutte più o meno facilmente fruibili. Ecco quali sono i servizi più convenienti.

Per coloro che viaggiano spesso in autostrada, il pagamento del pedaggio rappresenta sicuramente una delle spese più odiate. Si tratta, infatti, di un importo da aggiungere al carburante consumato il quale, come sappiamo bene, ha raggiunto cifre ormai esorbitanti.

E’ di conseguenza scontato che molti pendolari, così come anche tantissimi italiani che, per i motivi più disparati, utilizzano le autostrade con una certa frequenza, siano alla costante ricerca di sistemi per risparmiare sul pedaggio.

Autostrade, tutti i modi per pagare meno il pedaggio

Pedaggio
Pedaggio autostradale (Ansa)

Molti italiani si rivolgono ai servizi di telepedaggio, ossia quelli che, mediante l’uso di appositi dispositivi, consentono di saltare le file ai caselli e di pagare quanto dovuto con addebito automatico.

I servizi di telepedaggio offerti da Telepass, che consentono di risparmiare soldi e tempo, sono i più conosciuti. Telepass, al momento, ha previsto un’offerta dedicata a chi acquisterà il dispositivo Telepass Slim.

Oltre ad azzerare i costi di spedizione del dispositivo, chi lo acquisterà entro il 30 novembre 2022 godrà del canone zero per un anno. Passati dodici mesi, il canone mensile sarà pari a 3 euro. Ma quella di Telepass non è l’unica offerta attualmente a disposizione degli automobilisti.

Esistono infatti altre proposte formulate da altri operatori, alcune delle quali possono risultare particolarmente vantaggiose in termini di risparmio concreto sui pedaggi.

Come risparmiare soldi sul pedaggio autostrada con UnipolMove

Il principale servizio che consente di risparmiare soldi sul pedaggio in autostrada è UnipolMove. Si tratta del servizio legato al pedaggio offerto dalla compagnia UnipolSai: per riconoscere le porte coperte dal servizio della compagnia, è sufficiente cercare il logo dell’Unione Europea.

Se, sulla porta del pedaggio, è presente tale logo, questo significa che il casello è coperto dal servizio UnipolMove. Il canone previsto dall’offerta UnipolSai è molto conveniente: si parte infatti da un’offerta base di un euro al mese.

Autostrade
Pedaggio autostradale (Ansa)

Ma c’è di più: fino all’8 gennaio 2023 si avrà la possibilità di fruire di un’offerta davvero da non perdere. Si potrà infatti avere UnipolMove con canone azzerato per dodici mesi in totale.

UnipolMove non è comunque l’unico servizio che, insieme a Telepass, consente di risparmiare soldi e tempo quando si tratta di pedaggio autostradale. Gli interessati potranno considerare a breve anche la nuova offerta appositamente creata da banca Mooney, denominata MooneyGo.