Bye Bye Inter: raggiunge Benzema in Arabia

Sfuma un grande obiettivo per l’Inter: il top player offerto ai nerazzurri potrebbe raggiungere Benzema in Arabia

Prime difficoltà sul mercato per l’Inter vice campione d’Europa. Il pericolo che tutte le grandi squadre del Vecchio Continente stanno correndo in questi giorni può mettere i bastoni tra le ruote anche ai progetti dei nerazzurri. Le squadre arabe, con la loro pioggia di petroldollari, fanno sul serio. In particolare l’Al-Ittihad di Benzema non sembra volersi porre limiti, e ha già pronta una super offerta per rubare all’Inter uno dei potenziali protagonisti della prossima stagione.

Inter, beffa dall'Arabia: la squadra di Benzema punta il top player che piace ai nerazzurri
Inter, sfuma un super colpo di mercato: va in Arabia (Ansa, Sedat Suna) – Sportitalia.it

Tra la questione Onana, Dzeko tentato dalle offerte turche, Lukaku dal futuro tutto da scrivere, Calhanoglu nel mirino del Barcellona, non è proprio un momento semplice per gli interisti. Simone Inzaghi sembra sul punto di vedere smantellata la squadra che lo ha portato a raggiungere la sua prima storica finale di Champions League. E non sarebbe proprio il massimo nella vita.

Ovviamente non tutti i gioielli nerazzurri lasceranno Milano. Sarebbe impensabile distruggere così un “giocattolo” che ha fruttato tanto, e ha tra l’altro migliorato moltissimo la situazione finanziaria del club. Tuttavia, anche con la pioggia di milioni proveniente dall’Uefa, sarà molto difficile per la squadra nerazzurra resistere alla concorrenza dei club arabi, pronti a tutto pur di portare a casa i migliori talenti del calcio europeo. Anche quelli che nei progetti dell’Inter avrebbero dovuto diventare i futuri leader della squadra.

Inter, beffa dall’Arabia: la squadra di Benzema punta il top player che piace ai nerazzurri

C’è un giocatore che da mesi è stato messo nel mirino dall’Inter, come potenziale erede di Milan Skriniar, ormai prossimo al trasferimento al PSG. E si tratta di una vecchia conoscenza del calcio italiano: Kalidou Koulibaly. Il centrale del Chelsea, reduce da una stagione con più ombre che luci in Premier, potrebbe tornare subito in Serie A, e lo stesso club inglese starebbe pensando di inserirlo come pedina di scambio in una trattativa con l’Inter per avere calciatori del calibro di Onana. Nelle ultime ore le cose però si sono complicate per il club nerazzurro. Tutto per colpa dell’Arabia.

Mai come in questi giorni la lega saudita sembra essere diventata la nuova Eldorado del calcio mondiale. A suon di offerte da capogiro, le più grandi squadre arabe si stanno assicurando i migliori talenti del Vecchio Continente. E non solo le vecchie glorie come Ronaldo e Benzema, ma anche giocatori più giovani come Kanté e Zaha.

Inter, beffa dall'Arabia: la squadra di Benzema punta il top player che piace ai nerazzurri
Koulibaly, niente Inter: può raggiungere Benzema (Ansa, Vince Mignott) – Sportitalia.it

L’ultimo a essere finito nel mirino delle squadre arabe, e in particolare proprio del ricchissimo Al-Ittihad di Benzema, sarebbe proprio Koulibaly. L’ex Napoli sarebbe stato lusingato da una super offerta. E considerando il personaggio, potrebbe anche decidere di accettarla, declinando gentilmente ogni proposta dell’Inter.

Al di là della voglia di sollevare ancora trofei importanti, Kalidou sa bene di non essere nel momento migliore della carriera. L’ultima stagione ha dimostrato quanto sia un calciatore, all’apparenza, in fase calante. In questo momento, forse, un campionato meno pressante come quello arabo potrebbe diventare la soluzione ideale per non veder sbiadire la sua stella improvvisamente.

Allo stesso tempo, un trasferimento in Arabia, lontano dal calcio europeo, gli permetterebbe anche di non ‘tradire’ l’affetto e l’amore dei tifosi napoletani, con cui il legame è rimasto fortissimo. Già in passato, proprio per i suoi trascorsi azzurri, il senegalese ha rifiutato le proposte della Juventus. Chissà che per lo stesso motivo non possa preferire i petroldollari piuttosto che un’avventura di prestigio come quella con la maglia nerazzurra.

Impostazioni privacy